Main partner:

Jobs

Beintoo, Laura Pagani è la nuova Senior Sales Manager

Nuova nomina in Beintoo. La mobile data company che opera su scala globale, con sedi a Milano, Roma, Londra e Madrid, ha affidato a Laura Pagani il ruolo di Senior Sales Manager.

L’ingresso della manager in Beintoo è strategico per il rafforzamento del team commerciale dell’azienda. Forte di un’esperienza di oltre 15 anni in aziende di rilievo nel mercato digital come Tiscali, MSN, RCS, Populis, 4W e Tradelab, dove ha ricoperto l’incarico di Head of Sales negli ultimi due anni, Laura Pagani metterà a disposizione di Beintoo la sua profonda conoscenza del mercato, per coordinare i principali centri media della società e supportare lo sviluppo dell’offerta ai clienti diretti, riportando direttamente a Marilena Pellegrini, vp sales Beintoo.

Il suo incarico sarà operativo a partire dai primi di settembre.

La nomina conferma la strategia di ampliamento e di crescita del team di Beintoo, che solo ad aprile aveva annunciato il rafforzamento delle divisioni Project Management, Ad Operation e Design con cinque nuovi ingressi strategici. «Siamo entusiasti di accogliere una professionista ed esperta del mondo digital come Laura – ha dichiarato Andrea Campana -. Il suo arrivo è solo l’ultimo tassello del progetto di crescita del nostro team, che è stato uno dei principali obiettivi della prima metà del 2018. Grazie alla sua esperienza, siamo sicuri di poter offrire soluzioni e servizi sempre più di alto livello, per consolidare la nostra posizione sul mercato di “esperti del mobile”».

«Sono entusiasta di questa opportunità – ha commentato Laura Pagani -: Beintoo ha un posizionamento e una tecnologia vincenti e consolidati sul mercato, oltre ad essere tra le prime realtà italiane ad aver avviato già nel 2017 un’importante collaborazione con TrustArc per confermare e certificare come DMP e SDK di Beintoo rispettino i propri standard di privacy».

«Grazie alla DMP Mobile proprietaria di Beintoo, in un contesto sempre più complesso e in continua evoluzione, è possibile facilitare il contatto con i consumatori tramite pianificazioni digital cross device basate sui reali interessi degli utenti. Per me – conclude la manager – sarà un onore poter contribuire al successo di una Mobile Data Company con un team di professionisti di grande esperienza».

Tradelab continua a crescere e rafforza il team con 3 nuovi ingressi

Il mercato del programmatic in Italia cresce e Tradelab cresce di conseguenza. Azienda francese specializzata in acquisto automatizzato, in Italia da ottobre 2014, sotto la guida di Gaetano Polignano, Country Manager, e Laura Pagani, Head of Sales, registra una crescita di oltre il 350% nei primi nove mesi del 2016 e annuncia tre nuovi arrivi nel proprio organico.

Luca Casari entra in Tradelab come Sales Manager, rispondendo direttamente a Laura Pagani. Forte di più di 4 anni di esperienza commerciale nell’industria della pubblicità, prima presso Publikompass e poi in 4WMarketplace, Casari avrà l’importante compito di proporre i servizi Tradelab a clienti diretti per garantire una maggiore pressione sul mercato e aumentare il business.

«Sono lieta di accogliere Luca in un team giovane e motivato per accompagnarmi nell’appassionante avventura di Tradelab conquistando la leadership del mercato Italiano», commenta Laura Pagani.

Oltre a Casari, salgono a bordo Dianora Ricca ed Anna Campese. La prima dopo alcune prime esperienze nel campo digital, assume il ruolo di Client Service and Solution Manager, mentre Campese lavorerà come Media trader dedicandosi esclusivamente alle campagne italiane.

«Per Tradelab l’aspetto consulenziale è di primaria importanza. Benché sia un’azienda francese alla base e ora più che mai internazionale, ci teniamo che i nostri clienti siano seguiti da un team con cui poter parlare in italiano, senza ulteriori sforzi. Il programmatic è già un argomento ostico per gran parte degli inserzionisti che si approcciano per la prima volta a questo metodo di acquisto, vogliamo che si sentano pienamente a loro agio con le soluzioni Tradelab», commenta Gaetano Polignano, Country Manager per il mercato Italiano.

Tradelab ha una nuova head of sales: è Laura Pagani

La piattaforma di programmatic Tradelab annuncia l’ingresso di Laura Pagani come head of sales per la branch italiana.

In precedenza sales manager North Italy in 4W MarketPlace, Laura Pagani affiancherà Gaetano Polignano, country manager, mettendo al servizio di Tradelab i suoi 15 anni di esperienza in società di primo piano del settore come Populis, RCS, MSN e Tiscali. L’obiettivo di questa nomina sarà guidare la squadra di sales nell’acquisizione di nuovi clienti, contribuendo all’ideazione di nuove strategie commerciali e allo sviluppo dell’approccio consulenziale dell’azienda.

«Con una grande esperienza nel settore digitale alle spalle, Laura è la persona giusta su cui investire in un momento di forte sviluppo dell’azienda in Italia – commenta Polignano. – Il nostro obiettivo principale è continuare ad evangelizzare il mercato sulle novità portate dal programmatic, ma soprattutto sulle tecnologie costruite inhouse dal nostro team di esperti, che possono essere direttamente customizzate in base alle esigenze dei nostri clienti, e che rendono la nostra offerta unica sul mercato».

Tradelab, infatti, è una piattaforma di media trading programmatico per campagne display, mobile e video, che mette al servizio di advertiser e agenzie una piattaforma di acquisto programmatico, basata su tecnologie proprietarie, in grado di offre visibilità e controllo sulla brand experience, per aumentare l’acquisizione e la fidelizzazione dei clienti.

«Sono orgogliosa di entrare a far parte di una realtà guidata da valori in cui credo fermamente come: trasparenza, qualità del servizio, ricerca e sviluppo tecnologico – dichiara Laura Pagani. – Il mio ingresso in Tradelab in un periodo in cui in ambito programmatic advertising si registra un interessante fermento, rappresenta un’importante sfida per me oltre che un’opportunità di crescita professionale e personale. Sono già all’opera, insieme a tutto il team, per raggiungere gli importanti obiettivi di crescita che una realtà internazionale come Tradelab si pone nel 2016».

Nei prossimi mesi è prevista l’assunzione di altri profili: sales manager e account manager.