Main partner:

Jobs

Il Programmatic di Turbo per la campagna del concorso Casio Italia

CASIO Italia si è affidata a HUB09 per l’ideazione di un concorso in grado di mettere in luce uno dei suoi prodotti di punta: l’innovativo pianoforte digitale Grand Hybrid.

L’agenzia torinese ha creato un contest online dedicato a tutti i pianisti amatoriali o professionisti, cui si chiede di inviare un video con l’esecuzione di una propria composizione per piano solo o piano e voce, senza limiti di genere musicale.

Hub09, oltre all’idea creativa da cui nasce l’intera operazione, si occuperà dello sviluppo strategico dell’iniziativa sui social e della pianificazione pubblicitaria in Programmatic in collaborazione con Turbo Advertising. Le tecnologie per l’automatizzazione sono state impiegate al fine di portare traffico qualificato a sezioni specifiche del sito di Casio e di massimizzare il tasso di coinvolgimento degli utenti.

Per garantire la qualità del dato Hub09 utilizza, attraverso Turbo, la Data Management Platform di Amazon; tale strumento permette di raccogliere, analizzare informazioni e attivare, in tempo reale, cluster di consumatori che risulteranno più ricettivi al prodotto, sui quali si potrà targetizzare la campagna.

I tre migliori avranno la possibilità di esibirsi in una location da sogno a Milano, in presenza di prestigiosi ospiti, tra i quali gli ambasciatori CASIO Irene Veneziano e Max Tempia e Davide Dileo, meglio conosciuto come Boosta, musicista, compositore, tastierista e membro dei Subsonica.

«Non possiamo svelarvi di più, perché il cuore di tutta l’operazione deve rimanere una sorpresa fino all’ultimo. Ma possiamo garantirvi che per i vincitori sarà davvero un’esperienza emozionante», spiega il direttore creativo Pietro Verri, Direttore creativo di Hub09.

Hub09 e Turbo scelti da MyVisto per il Programmatic

MyVisto ha scelto l’agenzia torinese HUB09 per il supporto e la gestione della sua campagna di lancio sui social.

La piattaforma web che connette brand e creativi premiando la viralità attraverso l’utilizzo di contest video, ha deciso di affidarsi all’agenzia torinese per fare conoscere meglio le sue funzionalità e la community di creativi che sta nascendo intorno ai suoi progetti.

In particolare, Hub09 si occuperà del media advertising su Facebook e attraverso il Programmatic, quest’ultimo in collaborazione con Turbo, il primo trading desk italiano indipendente specializzato in Programmatic. Obiettivo, la crescita e la costruzione di una fanbase ingaggiata e ingaggiante.

«Il nostro obiettivo è sostenere MyVisto nella fase teasing del progetto e stimolare l’engagement, senza dimenticare le visite al sito», spiega Maurizio Cisi, direttore generale di HUB09 «Siamo sicuri che, nel giro di qualche mese, MyVisto grazie alla campagna strutturata di adv creata dalla nostra agenzia, diventerà un importante riferimento per i videomaker che vogliono confrontarsi sempre con nuove sfide lavorative». La campagna durerà fino a gennaio 2017.

La nuova campagna di ACI – Automobile Club d’Italia si fa guidare dal Programmatic

Sarà lanciata il 14 luglio da ACI – Automobile Club d’Italia, #GuardaLaStrada, la campagna di sensibilizzazione contro le distrazioni alla guida legate all’uso dello smartphone con testimonial l’attore Francesco Mandelli e diverse personalità di Governo e pubbliche, come i Ministri Stefania Giannini, Beatrice Lorenzin e Maurizio Martina.

L’iniziativa è rivolta in particolare ai giovani tra i 18 e i 29 anni: proprio per questo i social network saranno il principale canale di diffusione di #GuardaLaStrada, utilizzati per la prima volta da parte di una Pubblica Amministrazione in maniera esclusiva per un’iniziativa del genere.

HUB09 ha sviluppato l’idea creativa e la strategia di amplificazione sui mezzi digitali. L’agenzia si occuperà anche della parte media, attraverso l’utilizzo del precision marketing come spiega Pietro Bonada, socio fondatore di Hub09: «La campagna utilizzerà i social media come canale prioritario di diffusione e sarà pianificata sui mezzi digitali secondo i dettami del precision marketing, ovvero implementando una iper-targhettizzazione grazie alla leva del programmatic buying».

Per l’attività legata più specificatamente al programmatic Hub09 si è avvalsa della collaborazione di Turbo, e della sua piattaforma creata ad hoc per questo tipo di attività.

Leggi l’articolo completo su Engage.it.

 

Le più lette