Main partner:

Jobs

Ogury Italia verso un 2019 in crescita del 25%. Presto l’ingresso di un Insight Director

Che il mobile advertising sia in crescita è risaputo, ma cosa ne pensano gli utenti? Secondo i dati svelati da “The Reality Report”, la ricerca di Ogury – la tech company che propone una avanzata soluzione di Mobile Journey Marketing – condotta su oltre 287.000 mobile user in tutto il mondo (ne abbiamo parlato qui), l’attuale modello di Digital Marketing non crea valore agli utenti; al contrario, rischia di compromettere la reputazione e la credibilità delle aziende nel lungo periodo.

«Siamo a un punto di svolta», spiega Francesca Lerario, Managing Director di Ogury Italia. «A fare la differenza oggi – continua – non è la quantità di dati che le aziende hanno in loro possesso, ma il valore. The Reality Report vuole essere uno spunto di riflessione per aziende ed editori: messaggi invadenti e non pertinenti possono anche generare un aumento di business nell’immediato, ma nel lungo periodo i risultati saranno deludenti e controproducenti, provocando scontento e diffidenza da parte del consumatore. L’utente e una sua scelta chiara e consapevole devono essere al centro della strategia di brand e publisher che hanno il dovere di rispettarla. Questa è la proposta di Ogury in chiave di Digital Marketing».

La presentazione dei risultati della ricerca è stata anche l’occasione per chiedere a Francesca Lerario di tracciare la fotografia di Ogury oggi, sia a livello internazionale, sia a livello italiano. E quello che viene descritto è un contesto di costante crescita e innovazione.

Con una roadmap a 5 anni già tracciata e supportata da oltre cento ingegneri, la società guarda a una chiusura 2019 in crescita, soprattutto in Italia e a un’ulteriore espansione internazionale.

«L’Italia (dove la società fondata a Londra è presente dal 2015, ndr) è uno dei mercati di punta per Ogury. La nostra Country mantiene una posizione di testa, nonostante la fase di incertezza economico-politica in cui ci troviamo», spiega la manager.

A confermarlo sono anche gli andamenti che la società sta registrando nel nostro Paese, tanto che prevede di chiudere il 2019 «con una crescita del 25%», dichiara ancora Lerario.

A sostegno di questa crescita c’è soprattutto il team: «Incrementato già nella prima parte dell’anno con l’ingresso di Giulia Perfetti, Marketing Manager Southern Europe, prevediamo entro la fine del 2019 di inserire nuove figure, tra cui nuovi sales e un Insight Director».

Intanto, a livello internazionale, Ogury ha aperto – dallo scorso settembre – nuove sedi in Germania, Olanda, Messico e Colombia, ma anche su questo fronte c’è ancora fermento: «C’è a piano una prossima apertura di nuovi uffici anche in APAC».

Insomma, Ogury cresce sì, ma continua a investire in risorse e in espansione. Non a caso, in conclusione, Francesca Lerario dichiara: «Per il futuro siamo alla ricerca di nuove fonti di dati, per accrescere la nostra conoscenza della user journey».

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial