Main partner:

Jobs

IGPDecaux, entro febbraio il debutto nel programmatic

È (quasi) tutto pronto per lo sbarco di IGPDecaux nel mondo programmatic anche in Italia. Secondo quanto ci ha rivelato Giovanni Uboldi, direttore commerciale e marketing di IGPDecaux, intervistato a margine dell’evento “Out of Home on the move” di AudiOutdoor, le inventory del circuito saranno disponibili tramite piattaforma entro il mese di febbraio.

«Utilizzeremo la SSP proprietaria di JCDecaux VIOOH Exchange, che è già operativa in UK, USA e Germania e lo sarà presto anche nel nostro Paese. Si tratta di una piattaforma lato vendita aperta a tutti, su cui saranno presenti sia i nostri spazi che, potenzialmente, quelli di altre società. Spingeremo molto su questa sua anima “aperta”, con l’ambizione di farla diventare una piattaforma di riferimento per il mezzo».

Attualmente la società sta prendendo accordi con partner lato acquisto.

Il Programmatic sarà solo uno dei forti ambiti di sviluppo strategico 2020 di IGPDecaux, che intanto ha chiuso il 2019 in crescita a una cifra sul 2018, quando il giro d’affari era di 133 milioni di euro. «A fronte di una tenuta dell’OOH tradizionale, sono cresciuti digitale, creative ed eventi», ha spiegato Uboldi, aggiungendo che la crescita, seppur lieve, del fatturato è «un segno positivo se si considera che il mercato è in contrazione».

Insieme al Programmatic, la società quest’anno si focalizzerà «sull’utilizzo creativo dei nostri mezzi, con station domination, tram speciali e attività aperte all’utilizzo dell’ambito urbano, come l’Albero di Natale realizzato a Milano per Esselunga».

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial