Main partner:

Jobs

Evolution ADV mira in alto con il nuovo CSO Michele Carbonara: «Obiettivo 8 milioni nel 2019»

Dopo aver chiuso il 2018 con un fatturato di circa 4 milioni di euro, la concessionaria specializzata in Programmatic Advertising Evolution ADV, punta quest’anno a una crescita superiore al 100%: un obiettivo ambizioso, a cui la società sta concorrendo grazie all’espansione del parco editori gestito e ad un rafforzamento dell’organico.

Proprio in questo senso si inquadra l’ingresso di Michele Carbonara come nuovo Chief Sales Officer, recentemente intervistato da Programmatic Italia in occasione del Programmatic Day.

«Evolution ADV è una realtà molto attiva ed ambiziosa e l’ingresso di Michele Carbonara con la sua esperienza e conoscenza del mercato in cui operiamo sarà determinante per fare un ulteriore salto di qualità», commenta Francesco Oliva, AD di Evolution ADV.

Prima di entrare in Evolution ADV, Michele Carbonara ha assunto incarichi di crescente responsabilità presso Populis, Teads, Strossle e Horizon. «Sono veramente onorato di entrare a far parte di Evolution ADV, abbiamo chiuso il Q1 superando i 2 milioni di euro, questo vuol dire che ci sono delle ottimi presupposti per puntare a raddoppiare il risultato del 2018 e chiudere l’anno superando gli 8 milioni. Il set up tecnologico di Evolution ADV è unico sul mercato, i risultati finora raggiunti ed i KPI che ho trovato nell’adv gestita da Evolution sono davvero stupefacenti».

Evolution Adv punta allo sviluppo internazionale e sceglie Massimo Spada come Chief Sales Officer

Evolution Adv sceglie Massimo Spada per il ruolo di Chief Sales Officer. L’obiettivo della concessionaria specializzata in programmatic advertising è quello di puntare al prossimo livello di sviluppo che prevede, oltre al consolidamento sul mercato italiano, l’avvio delle attività a livello internazionale.

Nell’anno in corso, secondo di attività dopo l’avvio delle operazioni ad aprile 2017, la società ha visto crescere a tripla cifra il suo fatturato, spiega il comunicato, riuscendo ad attrarre numerosi editori digitali e a valorizzarne l’inventory attraverso un mix di gestione tecnica e commerciale.

Massimo Spada, lascia l’agenzia creativa Brandboost di Divimove, parte di FremantleMedia (RTL Group).

«Il progetto ambizioso di internazionalizzazione ha fatto maturare l’esigenza di costruire un team che possa affrontare le nuove sfide, con skill e know how importante e votato all’innovazione», afferma Francesco Oliva, Ceo di Evolution Adv.

Francesco Oliva
Francesco Oliva

«Evolution Adv è una società che fa dell’innovazione e della trasparenza lo stato dell’arte della pubblicità in programmatic. La sfida del consolidamento e dell’internazionalizzazione, oltre che dell’importante potenziale di crescita, sono aspetti che sposano in pieno le mie ambizioni e la possibilità di essere protagonista e artefice dello sviluppo dello scenario digitale italiano», commenta Spada.

Massimo Spada, prima di entrare in Evolution Adv ha assunto incarichi di crescente responsabilità presso startup e società consolidate nei settori digital, automotive, healthcare and financial institutions.

Le più lette

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial