Main partner:

Jobs

Snapchat, in arrivo il nuovo strumento di targeting comportamentale

Snapchat offrirà presto agli inserzionisti un nuovo strumento di targeting comportamentale. Le aziende saranno in grado di costruire campagne basate sul tipo di contenuto consumato dagli utenti del social del fantasmino, utilizzando i dati raccolti dagli stessi utenti all’interno dell’applicazione.

Secondo Business Insider, Clement Xue, Director of revenue operations di Snapcaht, ha rivelato la notizia in un report di eMarketer pubblicato questa settimana. Nel documento ha dichiarato che il social comincerà a rilasciare il nuovo strumento nel terzo trimestre del 2016.

La decisione è singolare, fa notare The Drum, in quanto proprio il Ceo di Snapchat, Evan Speigel, si era espresso in passato contro gli annunci “creepy”, come il retargeting di Facebook.

Il social sta continuando a rafforzare la sua offerta pubblicitaria a velocità sostenuta, anche perché ha iniziato a vendere spazi alla fine del 2014. Inoltre, la prima API pubblicitaria del social, che permette agli inserzionisti di comprare, ottimizzare e analizzare le loro campagna attraverso aziende di terze parti, è stata rilasciata solo a luglio (leggi qui l’articolo dedicato).