Main partner:

Jobs

Adform nomina Valeria Mazzon nuovo Chief Operation Officer e prevede un fatturato a +35% per il 2016

Adform la piattaforma ad-tech full stack indipendente e aperta che serve agenzie media, trading desk, advertiser ed editori a livello globale, punta sull’area operation e accounting in Italia e costituisce una struttura dedicata con a capo Valeria Mazzon nel ruolo di Chief Operation Officer.

In Adform Italia, Valeria Mazzon è alla guida del team Operation locale e del coordinamento con il Client Service internazionale con l’obiettivo di garantire un robusto e strutturato servizio di supporto e accounting per le soluzioni e per i prodotti offerti dall’azienda ai clienti del mercato italiano.

Da oltre vent’anni nel mondo della comunicazione e marketing, di cui la maggior parte in ambito digital, Valeria Mazzon è una specialista con solida esperienza manageriale e commerciale in aziende multinazionali e concessionarie pubblicitarie. Prima di approdare in Adform, Valeria Mazzon è stata Go To Market Manager di Casa.it e Business Developer di Advit – Internet Vertical Advertising, concessionaria di pubblicità indipendente specializzata in siti verticali. In precedenza Valeria Mazzon ha ricoperto il ruolo di Sales Marketing Manager in Lycos Europe e successivamente di Head of Solutions Development in Yahoo! Italia dove, per oltre nove anni, ha avuto la responsabilità di armonizzare l’offerta commerciale della concessionaria di pubblicità per prodotto e industry.

«Ho accolto questa nuova sfida lavorativa con entusiasmo e la consapevolezza di entrare a far parte di una realtà fortemente innovativa e internazionale, in grado di offrire reali soluzioni integrate e all’avanguardia per tutti gli operatori del mercato, con un’offerta commerciale completa che spazia dall’advertising alla gestione dei Big Data», ha dichiarato Valeria Mazzon.

Nel team Operation entra in Adform anche Enrico Trevisani che lavorerà a stretto contatto con Mazzon in qualità di Platform Solution Manager – Technical. Prima di lavorare in Adform, Trevisani è stato Ad Operations Leader presso iProspect e ha avuto esperienze in GroupM, alfemminile.com e Tradedoubler.

Enrico Trevisani va a potenziare il team Operation di Adform composto da altri due ingressi recenti: Tommaso Grimoldi nel ruolo di Platform Solution Manager – Technical con una solida esperienza nell’online advertising sviluppata presso The Level Group, Tradedoubler, Public-Ideas, e Valentina Mensi, Platform Solution Manager – Programmatic con competenze maturate presso agenzie ed editori come 77Agency, Pro Web Consulting ed Editoriale Domus.

«L’arrivo di Enrico Trevisani, Tommaso Grimoldi e Valentina Mensi – ha commentato Mazzon – rappresenta un ulteriore passo in avanti verso i nostri obiettivi di costituire e ampliare una nuova area aziendale per garantire un servizio di accounting d’alto profilo che da sempre, in tutte le country, contraddistingue Adform sul mercato».

Alfonso Mariniello, Country Manager di Adform in Italia ha dichiarato: «Ci siamo posti traguardi ambiziosi nel mercato italiano e, per soddisfare al meglio i nostri clienti, abbiamo ricercato i professionisti del digital advertising più qualificati per rafforzare un team dedicato a svolgere un ruolo importante per proseguire con slancio l’espansione del nostro business in Italia. Con l’ingresso di Valeria Mazzon, Enrico Trevisani, Tommaso Grimoldi e Valentina Mensi questo gruppo di lavoro supera oggi le 20 persone dedicate al mercato italiano – suddivise tra la sede di Milano e la sede di sviluppo tecnologico di Vilnius: una presenza decisamente importante per una tech company nel nostro paese».

L’azienda, ha ricordato Mariniello in un’intervista a Programmatic-Italia, sta attraversando un periodo particolarmente positivo: «Seguiamo una tendenza di forte espansione che sta interessando il mercato italiano in questi ultimi anni. Il nostro giro d’affari è elevato e cresce a doppia cifra, l’obiettivo previsto per il 2016 è aumentare il fatturato netto del 35% rispetto all’anno scorso. Adform non è una società quotata, quindi le entrate sono generate esclusivamente dall’auto-finanziamento, vale a dire dalla vendita delle proprie soluzioni».

Le più lette