Main partner:

Jobs

Sizmek arricchisce i suoi strumenti di targeting: arriva Data Hub

Un nuovo strumento che consente alle aziende di acquisire segmenti di audience dalle DMP e arricchirli con i dati raccolti dalle campagne erogate. Può essere descritto così Data Hub, la novità appena lanciata da Sizmek.

Grazie ad esso i clienti della società potranno targettizzare le loro campagne sulla base dei segmenti di audience provenienti dalle DMP, arricchendoli con le informazioni derivanti dalla “storia pubblicitaria”, ossia dagli annunci già erogati.

Per esempio, un’azienda può targettizzare un segmento di persone che ha già visto precedentemente una particolare campagna, erogandogli un annuncio differente ma parte della medesima comunicazione (come un secondo episodio della stessa storia) in modo da creare un’esperienza ancora più interessante per l’utente. Lo strumento si applica alla realizzazione di campagne dinamiche, attraverso la soluzione Sizmek Programmatic Creative che consente di creare in modo semplice e veloce campagne personalizzate per tutti i canali digitali.

Precedentemente, Sizmek poteva targettizzare gli annunci in tre modi: geograficamente, in base al contesto (cioè alla pagina internet) su cui sarebbe apparsa la campagna, e attraverso i cookie lasciati sui dispositivi dell’utente una volta visitato il sito dell’inserzionista.

Rocket Fuel potenzia la sua Dynamic Creative Solution per i clienti retail e travel

Rocket Fuel, fornitore leader di una piattaforma di Programmatic Marketing, ha annunciato un potenziamento della sua soluzione di marketing programmatico grazie alla combinazione delle funzionalità di creatività dinamica con la tecnologia Moment Scoring, che consente ai clienti retail e travel di Rocket Fuel non solo di raggiungere la persona giusta al momento giusto con il messaggio giusto, ma anche di presentare in maniera dinamica il giusto prodotto in un singolo annuncio per ogni consumatore.

Ogni annuncio della creatività dinamica viene mostrato attraverso la nuova tecnologia Smart Grid dell’azienda, che determina quali elementi creativi erogare in una specifica campagna e come visualizzare il contenuto, considerando una data dimensione dell’annuncio. Smart Grid di Rocket Fuel fornisce layout flessibili e scalabili per ogni impression e formato e consentendo la creazione automatica di un annuncio in 36 misure, con milioni di varianti creative. La nuova soluzione di creatività dinamica della società utilizza i profili unificati per ottimizzare le campagne su più dispositivi con una creatività precisa e personalizzata per ogni dispositivo e per ogni momento.

I primi clienti che hanno recentemente testato la soluzione sono Tommie Copper, ShopAtHome.com, Under Armour e l’agenzia Booyah Advertising.

“Le soluzioni Cross-device e Dynamic Creative di Rocket Fuel hanno notevolmente ampliato il nostro mobile reach e le conversioni”, ha dichiarato Dimitri Arts, senior manager e-Commerce Europa di Under Armour. “Dal lancio delle campagne con entrambe le soluzioni, siamo stati in grado di coniugare l’esposizione del marchio, la stagionalità e la produzione della creatività dinamica per massimizzare il successo dei prodotti in tempo reale. A Under Armour, la nostra missione è quella di rendere gli atleti migliori grazie alla nostra passione, al design e alla continua ricerca di innovazione. Siamo lieti di lavorare con un partner come Rocket Fuel che condivide la nostra mission e ci fornisce soluzioni innovative per far conoscere sempre di più il nostro brand e ottenere una maggiore conversione attraverso il design creativo”.

“Abbiamo in corso delle campagne con le soluzioni Cross-device e Dynamic Creative di Rocket Fuel da marzo 2016 per un cliente di beni di consumo confezionato”, ha commentato Katie Holdsworth, Vice Presidente di Booyah Advertising. “Prima avevamo attivato una campagna con la soluzione di creatività dinamica con un competitor di Rocket Fuel, ma dal momento in cui abbiamo iniziato a collaborare con Rocket Fuel abbiamo visto miglioramenti significativi non solo nelle performance delle campagne di retargeting, ma anche nelle conversioni. Con questa nuova soluzione di creatività dinamica, siamo ora in grado di offrire ai nostri clienti un’ottimizzazione creativa dinamica e facile. Questo è un grande elemento di differenziazione per noi e ringraziamo Rocket Fuel per aver portato una soluzione così flessibile e scalabile sul mercato”.

“Le nostre agenzie partner e i loro clienti retail e travel richiedono messaggi chiari che offrano i prodotti giusti, nel momento di maggiore influenzabilità dell’utente e alla persona giusta”, ha affermato Enrico Quaroni, Managing Director di Rocket Fuel Italia, Spagna e Mena Region. “Negli ultimi otto mesi, Rocket Fuel ha lavorato con oltre 85 inserzionisti di retail e travel per lanciare più di 120 campagne utilizzando questo nuovo prodotto pronto all’uso e scalabile. La nostra Dynamic Creative Solution rende superfluo il dover decidere prima quale messaggio o prodotto mostrare in un annuncio, perché ora la nostra tecnologia Moment Scoring, non solo consente ai nostri partner di raggiungere i consumatori nei momenti che contano di più, ma determina anche quali prodotti mostrare”.

Secondo i dati di Rocket Fuel, gli annunci con creatività dinamica hanno un CTR più alto del 44% rispetto agli annunci statici e un CPA più basso in media del 46%. La soluzione è attualmente disponibile per tutti i clienti gestiti dalla società e sarà integrata nella DSP entro la fine di quest’anno.