Main partner:

Jobs

Le soluzioni di Datorama entrano a far parte di Salesforce Marketing Cloud

Si delinea il futuro di Datorama, società specializzata in analytics e gestione dei dati multipiattaforma, dopo la sua acquisizione da parte di Salesforce.

In occasione del DMEXCO di Colonia, infatti, Salesforce ha annunciato che le soluzioni della società entreranno a far parte di Salesforce Marketing Cloud.

Datorama consente di riunire tutti i dati di marketing provenienti da diversi canali, campagne e aree geografiche per ricevere insight e intervenire sulle attività in corso, dando la possibilità sia ad aziende che ad agenzie di comprendere al meglio l’efficacia dei loro investimenti di marketing e ottimizzarli in tempo reale.

In particolare, Datorama offre una vasta libreria di API marketing e connettori basati sull’Intelligenza Artificiale chiamati TotalConnect e LiteConnect che interpretano e classificano automaticamente i dati di marketing, nonché altri tipi di dati relativi a vendite, meteo, informazioni di tipo economico o provenienti dai sondaggi. Insieme, le due soluzioni acquisiscono istantaneamente tutti i dati delle campagne provenienti da qualsiasi fonte, tra cui Salesforce Marketing Cloud, Google Analytics e molte altre piattaforme per l’interpretazione dei risultati organici e a pagamento, insigth social e altri dati sulle pubblicità video, display, televisive e offline. Datorama è quindi in grado di elaborare approfondimenti sulle diverse campagne di marketing in un’unica dashboard visiva, evidenziando in modo chiaro quali campagne stanno funzionando e quali no. I marketer e le agenzie possono personalizzare la dashboard a seconda dei KPI e dei segmenti di pubblico interessati, applicando suggerimenti generati da Intelligenza Artificiale e alert per indicare eventuali criticità.

Attualmente – spiega la società in una nota – Datorama viene fornito come prodotto separato, ma in futuro “sarà integrato direttamente in Marketing Cloud, fungendo come unica fonte per la comprensione e l’analisi delle performance di marketing dei nostri clienti”. Successivamente, Datorama potrà connettersi anche con altre tipologie di dati nativi all’interno della piattaforma Customer Success di Salesforce, inclusi i dati CRM di prima parte e altro ancora.

Salesforce si rafforza nella gestione dei dati: acquisita la società di intelligence Datorama

A conferma che la gestione dei dati in ambiente multipiattaforma è un business interessante e proficuo per le aziende, Salesforce ha ufficializzato oggi di aver potenziato la propria offerta nel settore grazie all’acquisizione della società specializzata Datorama.

L’operazione, la cui chiusura è attesa per il terzo trimestre dell’anno fiscale 2019 di Salesforce (che terminerà il 31 ottobre 2018), secondo indiscrezioni sarebbe costata al colosso cloud 800 milioni di dollari.

Una cifra importante per Datorama, nata nel 2012 e che oggi offre strumenti di intelligence per la gestione dei dati multipiattaforma. In particolare, la società fornisce soluzioni cloud di marketing intelligence e una piattaforma di analytics per aziende, agenzie ed editori, grazie a cui le imprese possono mettere a fattor comune i dati raccolti da più fonti e canali e attivarli per la realizzazione e l’ottimizzazione delle attività di marketing. Tra i suoi clienti ci sono PepsiCo, Ticketmaster, Trivago, Unilever, Pernod Ricard e Foursquare.

datorama

“L’acquisizione di Datorama migliorerà la potenza della Marketing Cloud di Salesforce grazie all’integrazione di dati, strumenti di intelligence e analisi, consentendo agli operatori di marketing di ottenere informazioni dettagliate dai dati di Salesforce e dalle tante tecnologie usate oggi per il marketing e l’engagement dell’utente. Con una visione unificata di dati e informazioni, le aziende potranno prendere devisioni più consapevoli lungo l’intero customer journey e ottimizzare l’engagement in maniera scalabile”, spiega Ran Sarig,
CEO e Co-Founder di Datorama, in un blog post.

Datorama è presente anche in Italia dall’inizio di quest’anno. In questa intervista, la Country Manager Stefania Balsamo ci ha spiegato il posizionamento della società e i suoi obiettivi nel nostro Paese.

Datorama lancia Data Canvas, nuova suite di funzionalità per la gestione dei dati

Datorama lancia la sua nuova suite di funzionalità per la visualizzazione dei dati all’interno della propria piattaforma di Marketing Intelligence. Si chiama Data Canvas ed è uno strumento che fa leva sulla potenza dell’intelligenza artificiale con l’obiettivo di aiutare i marketer a creare dashboard personalizzate e in grado di rispondere alle necessità del mercato.

I marketer oggi sono aggravati dalla gestione di enormi quantità di dati provenienti dai rispettivi stack tecnologici. La capacità di armonizzare questi dati all’interno di un singolo hub e personalizzarne la visualizzazione diventa quindi essenziale. “Data Canvas consente agli operatori di disporre di formidabili visualizzazioni in pochi minuti con semplici azioni di drag-and-drop, usando tutte le fonti di dati marketing a disposizione. La semplicità d’uso permette agli utenti di avere la completa padronanza dello strumento fin dal primo utilizzo”, spiega Datorama in una nota.

Data Canvas di Datorama è stato testato durante il primo trimestre del 2018 e sperimentato da analisti e specialisti di marketing provenienti da oltre 20 aziende leader a livello globale, tra cui Ticketmaster, iProspect, Spark Foundry e Huge. La nuova suite rappresenta il terzo aggiornamento più importante della piattaforma di Marketing Intelligence di Datorama avvenuto in meno di un anno, e sottolinea ulteriormente l’impegno dell’azienda nel fornire agli operatori una piattaforma completa capace di realizzare data storytelling, individuazione dei dati e analisi predittiva e prescrittiva automatizzata.

Quattro le funzionalità messe a disposizione dallo strumento: InstaBrand, analisi delle immagini basata sull’intelligenza artificiale che permette il drag-and-drop di un logo o un’immagine per la realizzazione di dashboard personalizzate; Design Suite, strumenti di modifica rapidi e di facile utilizzo per controllare tavole colori, caratteri, immagini di sfondo e gif, nonchè l’aspetto di visualizzazione; Theme Library, una raccolta centralizzata che include 10 temi pronti all’uso e temi personalizzati illimitati per uso personale o di team; e Visualization Library, raccolta approfondita e aggiornata di widget di visualizzazione dati disponibili per reporting, analisi e ottimizzazione

«Gli operatori di marketing si trovano a dover affrontare sfide multiple e complesse quando si tratta di marketing intelligence – commenta Leah Pope, CMO Datorama -. Il team di Datorama è costantemente alla ricerca di modalità per sfruttare il potere dell’Intelligenza Artificiale e per fornire ai professionisti del settore le capacità per un maggiore controllo e interpretazione dei dati. Data Canvas di Datorama fornisce agli utenti la velocità e la facilità d’utilizzo necessarie per creare dashboard in grado di facilitare l’adozione, l’engagement e, soprattutto, lo storytelling basato sui dati».

Datorama presenta LiteConnect, per la visualizzazione di dati e insights basati sull’intelligenza artificiale

Datorama presenta LiteConnect, la nuova soluzione integrativa all’interno della propria piattaforma di marketing intelligence, che sfrutta l’intelligenza artificiale per trasformare automaticamente in pochi secondi qualsiasi documento Excel o file dati in una dashboard interattiva e specifica per le pianificazioni di marketing.

LiteConnect, per il quale la società è in attesa di brevetto, offre un punto di accesso veloce e semplice all’analisi tecnologica assistita, permettendo l’ottimizzazione del time-to-value rispetto alla consueta reportistica manuale e l’interazione immediata con i dati attraverso visualizzazioni grafiche che offrono insights più chiari e favoriscono la collaborazione. Per i marketer che hanno già dimestichezza con la piattaforma di Datorama, entrata nel mercato italiano il mese scorso, lo strumento aggiunge, inoltre, nuova flessibilità per analisi ad hoc dei dati e integrazione di fonti non tradizionali al marketing mix cross-canale.

Sfruttando la potenza dell’intelligenza artificiale, analizza il file e identifica le relazioni più rilevanti che connettono i vari dati: misurazioni, lassi di tempo, segmentazioni. Quindi, traduce queste informazioni in un pannello di controllo con le visualizzazioni più appropriate: i principali KPI, trend e drill down interattivi.

“Datorama permette ai propri clienti di essere sempre in prima linea e all’avanguardia nell’analisi di dati marketing”, dichiara Ran Sarig, CEO e co-fondatore di Datorama, “L’aggiunta di LiteConnect alla piattaforma rafforzerà ulteriormente le nostre soluzioni basate sull’intelligenza artificiale, fornendo ai marketer un nuovo strumento per dare impulso al ROI. È lo strumento perfetto per rispondere alle nuove esigenze degli operatori marketing e per aiutarli a comprendere il valore dei dati mai usati in precedenza”.

Nel nostro Paese, la società punta a consolidare tutte le attuali partnership con le agenzie ad ampliare il team con l’obiettivo di fornire un efficiente supporto locale, come dichiarato dalla Country Manager, Stefania Balsamo, nella sua prima intervista.

Datorama: la marketing intelligence per aziende, agenzie ed editori

Qualche giorno fa Datorama, azienda tecnologica statunitense operativa nel mercato della marketing intelligence, ha annunciato il proprio debutto sul mercato italiano, con la costituzione di un team dedicato per il nostro Paese guidato dalla Country Manager Stefania Balsamo.

Abbiamo contattato Balsamo per farci spiegare qual è il posizionamento della società e quali i suoi obiettivi nel nostro mercato. Ecco cosa ci ha risposto.

Stefania, come si compone l’offerta di Datorama e quali sono i suoi “plus” distintivi?

«Tutti coloro che lavorano nel mercato dell’advertising digitale oggi stanno affrontando la stessa sfida: la gestione dei dati. Tutti sappiamo che i dati giocano un ruolo estremamente importante per la definizione degli obiettivi e delle strategie, ma sappiamo anche che è difficile disporre degli insight più rilevanti al momento giusto. In più lavoriamo in un contesto molto esigente: i marketer devono porre grande attenzione ad ogni singolo investimento, prendere rapide decisioni, proprio sulla base dei dati, per massimizzare il più possibile il ROI e cercare di essere sempre un passo avanti ai concorrenti. Datorama è stata tra i first-mover del mercato ad offrire una piattaforma di Software-as-a-Service (SaaS) per l’integrazione di tutti i dati di marketing di un’azienda, trasformandoli in informazioni utili e capaci di far prendere le decisioni più rilevanti per il proprio business, quello che chiamiamo marketing intelligence. I clienti che utilizzano la piattaforma Datorama ottengono un’unica fonte di raccolta dati in grado di potenziare il processo decisionale e la collaborazione. Datorama è una piattaforma creata e costruita dai marketer per i marketer, capace di connettere i dati automaticamente indipendentemente dalla location o dal formato; armonizzare i dati in maniera automatica per analisi cross-channel facendo leva sull’Intelligenza Artificiale; analizzare i dati attraverso dashboard e KPI cross-channel basati su machine learning e AI e, infine, agire sui dati per gestire le campagne con l’obiettivo di ottimizzare le performance del marketing. Tutto questo da un unico punto di accesso».

A che tipo di clienti vi rivolgete?

«La nostra offerta si rivolge a brand, agenzie ed editori. Le nostre soluzioni olistiche mirano ad aiutare tutti gli operatori che vogliono ottenere il massimo dai loro dati e dagli analytics e vogliono avere accesso ad un report completo e integrato per migliorare le performance di marketing».

Che obiettivi vi siete posti nel mercato italiano?

«Puntiamo a consolidare tutte le attuali partnership con le agenzie e diventare il punto di riferimento per loro e i clienti. Lavoreremo inoltre per ampliare il team italiano con l’obiettivo di fornire un eccellente supporto locale. Grazie all’unicità delle nostre soluzioni, siamo ben posizionati per conquistare la leadership nello scenario della marketing intelligence».

Datorama apre in Italia e sceglie Stefania Balsamo come Country Manager

Datorama prosegue il suo piano di espansione internazionale e annuncia lo sbarco sul mercato italiano.

Datorama_logo_black

L’azienda tecnologica statunitense operativa nel mercato della marketing intelligence, nata nel 2012, ha visto in pochi anni una rapida espansione che l’ha portata ad ampliare le proprie sedi e ad aprire 16 uffici in tutto il mondo. Il lancio in Italia va a rafforzare ulteriormente la presenza dell’azienda sul territorio Emea e si aggiunge alle sedi presenti in Spagna, Regno Unito, Francia, Germania, Paesi Bassi, Israele e Sudafrica.

Country Manager in Italia di Datorama è Stefania Balsamo. A lei è stato dunque affidato il compito di espandere il business nel mercato nazionale e di ampliare il team nel corso dell’anno. Prima di approdare in Datorama, Stefania Balsamo ha maturato oltre 17 anni di esperienza nel settore marketing e advertising ricoprendo le cariche di Media Account Manager e Sales Manager in Sizmek e creando una metodologia di vendita che ha generato forti e consolidate relazioni con le più importanti media agency e grandi brand a livello globale. Si è inoltre occupata dello sviluppo del portfolio clienti e della gestione degli stessi, nonché del coordinamento delle relazioni con i clienti italiani delle business unit Pre Sale Consulting, Account Management e Finance di Israele, Stati Uniti, Regno Unito e Italia. Precedentemente, Stefania Balsamo ha ricoperto i ruoli di Senior Account Manager in Microsoft Advertising Milano e Senior Account Executive in Manzoni e presso Il Sole 24 Ore, lavorando con i principali brand a livello globale.

Ad affiancare Stefania Balsamo come Strategic Account Manager è Francesca Ermidoro, esperta di Data Analysis, Marketing Strategy, Big Data, Display e Mobile Advertising. Con oltre 10 anni di esperienza maturata nel settore, Francesca Ermidoro ha ricoperto i ruoli di Client Service Manager e Strategic Account Manager in Sizmek, Web Trafficker & Rich Media Specialist in Leonardo Adv e Editor in Magnolia.

Datorama fornisce una piattaforma di marketing intelligence dedicata ad aziende, agenzie ed editori, creata appositamente per rispondere alle esigenze degli operatori del settore. Facendo leva sulle potenzialità dell’Intelligenza Artificiale, la soluzione di Datorama permette di ottimizzare le prestazioni marketing (Mpo) e automatizzare i processi collegando illimitate fonti di dati per realizzare un’unica fonte: in questo modo performance, kpi e investimenti di ogni campagna vengono centralizzati in un unico punto d’accesso. La piattaforma fornisce una soluzione di marketing analytics che combina analisi dinamica dei dati (campagne paid, Crm, prodotti, aree geografiche, canali di distribuzione), strumenti di gestione delle campagne, visualizzazione avanzata e intuitiva dei risultati, in grado di realizzare un reporting unificato per insights “always on”.

francesca-ermidoro-datorama
Francesca Ermidoro

“L’Italia rappresenta una grande chance per l’espansione di Datorama in Europa”, dichiara Stefania Balsamo. “Grazie alla nostra esclusiva soluzione si aprono anche nel nostro paese nuove opportunità per gli operatori marketing che si occupano di strategie di cross-channel marketing, data-driven marketing e programmatic advertising. Datorama ha ottenuto diversi riconoscimenti da parte dei clienti in tutto il mondo ed è la piattaforma di marketing intelligence più diffusa tra le media agency. Siamo entusiaste di lanciare Datorama in Italia e di far conoscere in modo diretto la nostra offerta unica del settore”.

Il portfolio clienti di Datorama a livello globale vanta clienti quali Ibm, Foursquare, Ticketmaster, Pernod Ricard e Publicis Media.

LinkedIn annuncia 19 new entry nel proprio Marketing Partner Program

Dopo il lancio del tool Website Demographics di fine luglio, LinkedIn ha annunciato con un blogpost ufficiale l’espansione del suo LinkedIn Marketing Partner program, con l’ingresso di 19 nuovi partner che aiuteranno i marketer a raggiungere risultati sempre migliori sfruttando le opportunità offerte dalla piattaforma.

Con un ambiente in costante evoluzione come quello del digital marketing e le crescenti aspettative che ne derivano, sembra che non ci sia mai abbastanza tempo nell’arco di una giornata per fare tutto. Proprio per questo, anche in Italia, i marketer sono sempre più orientati a cercare validi partner che possano fornire loro efficienti soluzioni tecnologiche per aiutarli a fare sempre più operazioni con il minore sforzo possibile.

Il LinkedIn Marketing Partner Program è una community di fornitori di tecnologia e servizi lanciata dal social 3 anni fa e che i marketer possono sfruttare per migliorare i propri ROI su LinkedIn. Da quel momento in poi, aziende come OpenDNS, Lenovo e Hired hanno usato il programma per trovare le soluzioni marketing, leader di settore, più utili per loro, al fine di ottenere risultati migliori.

Come cambia il LinkedIn Marketing Partner Program

Come risultato dell’impegno assunto in questi anni, la piattaforma social professionale ha annunciato l’espansione del proprio programma con l’ingresso di 19 nuovi partner suddivisi in tre nuove categorie (Marketing Analytics, Audience Management e Media Buying), per dare ai marketer l’aiuto di cui hanno bisogno per avere successo su LinkedIn.

Con questa espansione, i marketer potranno ora sfruttare l’esperienza dei partner ufficiali di LinkedIn, che sono specializzati in uno o più delle seguenti categorie, per individuare i giusti target di audience, ottenere migliori insight e aumentare i ROI delle proprie campagne su LinkedIn:

  • Media Buying – I marketer spesso si trovano a spendere troppo tempo nell’arco di una giornata nella gestione delle campagne, senza avere abbastanza tempo per creare una buona strategia. I Media Buying partner del social offrono servizi gestiti che possono essere sfruttati per risparmiare tempo e migliorare le performance delle proprie campagne pubblicitarie su LinkedIn. AdParlorB2Linked e SocialCode sono i primi tre partner in questa nuova categoria.
  • Marketing Analytics – Secondo l’HubSpot partner di LinkdIn, il 40% dei marketer pensa che validare i ROI sia la sfida più importante che le aziende devono affrontare nel campo del marketing. I partner Marketing Analytics di LinkedIn offrono dunque tecnologie che aiutano a verificare i ROI e a prendere le migliori decisioni di marketing sul social. La categoria Marketing Analytics comprende sette nuovi partner: BizibleDashThis, Datorama, Hootsuite, Nugit, SocialBakers e Falcon.io. Ogni partner è integrato con le LinkedIn Marketing Analytics API, permettendo così ai marketer di accedere agli insight sulle performance di importanti campagne marketing direttamente dalle loro piattaforme.
  • Audience Management –  Il successo dell’Account Based Marketing (ABM) arriva dal concreto raggiungimento e coinvolgimento dei propri clienti e prospect. Ecco che i nuovi partner per l’Audience Management di LinkedIn offrono tecnologie che aiutano a individuare il target dei propri contatti attraverso LinkedIn Matched Audiences e a gestire i contatti generati attraverso LinkedIn Lead Gen Forms per migliorare le prestazioni ABM. Come nuovi partner di questa categoria si elencano le soluzioni di gestione dati di Acxiom e LiveRamp, le piattaforme di marketing automation di Oracle Eloqua Marketo, quelle CRM di Microsoft Dynamics e i system integrator di Driftrock e Zapier. Grazie alla loro integrazione con le LinkedIn Audience Management API, questi partner permetteranno di individuare i target e gestire il pubblico in maniera più efficace sul social.

Ma non solo tech. L’espansione, infatti, comprende anche l’aggiunta alla categoria Content Marketing di due nuovi partner con sede nell’area dell’Asia Pacifico: FrogIdeas e Text100. Questo permetterà alla piattaforma di fornire ai marketer in India, Singapore, Hong Kong e Australia la possibilità di creare e sviluppare nuovi contenuti sulla piattaforma.