Main partner:

Jobs

European Broadcaster Exchange, nominato il direttore commerciale: è Damon Westbury

Sia avvia verso la maturazione European Broadcaster Exchange (EBX), la piattaforma di pubblicità online fondata dalle maggiori emittenti televisive europee: Mediaset (Italia e Spagna), ProSiebenSat.1 Media (Germania), TF1 Group (Francia) con l’aggiunta, dal novembre 2017, di Channel 4 (Regno Unito).

È stato scelto infatti il direttore commerciale che da agosto guiderà la società internazionale con sede a Londra: è Damon Westbury, manager inglese che prima di entrare in EBX è stato International Sales Director in Clear Channel e in precedenza ha ricoperto diversi ruoli in Microsoft.

“Sono entusiasta di far parte di EBX in questa importante fase di crescita. Abbiamo l’opportunità, unica nel suo genere, di cambiare il modo in cui la TV viene acquistata e distribuita su scala internazionale e sono orgoglioso di rappresentare i principali broadcaster leader in Europa”, ha dichiarato Damon Westbury, Direttore Commerciale di EBX.

“Damon è conosciuto e molto rispettato nel settore e non potrei essere più contento della sua nomina dato che arriva in un momento cruciale per EBX. Lo sviluppo del nostro stack tecnologico ci consente di poter contribuire allo sviluppo della pubblicità online”, ha aggiunto di Chris Le May, CEO della struttura.

EBX è nata nel giugno 2017 (leggi l’articolo dedicato) per soddisfare la sempre maggiore richiesta di campagne video di alta qualità, multi-territoriali e con formati avanzati di pubblicità online. Il comparto, secondo quanto riporta la nota, cresce a un tasso annuo del 45%, riporta la nota stampa diffusa da Mediaset. Qualche mese dopo, a settembre, in occasione del Dmexco i vertici della società avevano dichiarato che erano in fase di test le prime campagne pubblicitarie con clienti selezionati, anticipando che in futuro sarebbero stati più formati e soluzioni. Christof Wahl, chief operating officer di ProSiebenSat.1 Group aveva inoltre annunciato l’estensione ad altre inventory video digitali su tv connesse e addressable tv.

Le più lette