Main partner:

Jobs

L’irriverenza scherzosa di Toyota Aygo è anche in Programmatic: online la nuova campagna

Toyota punta anche sul Programmatic per la campagna a sostegno della Nuova Aygo.

Ancora una volta la citycar più fun di sempre si prende gioco del traffico, dei parcheggi o di chi le si avvicina, traducendolo in divertimento. E’ questo infatti il mood della campagna a sostegno della nuova generazione della vettura, che in questi giorni sta animando le maggiori reti televisive nazionali, il web e la stampa periodica.

[dup_YT id=”ahkt5AoiV2k”]

Il web è uno dei mezzi principali del mix, con un planning focalizzato su diverse aree tematiche – news, sport e entertainment – attraverso formati video (You Tube sia mobile che desktop, Videomediaset con preroll, e attività di video seeding), rich media (masthead e skin) e display, che copre principalmente i siti di news e sportivi con soluzioni impattanti.

Sempre sul fronte display, formati standard sono invece stati utilizzati in programmatic buying, allo scopo di raggiungere un’audience profilata. A questo proposito, in funzione degli obiettivi di conversione è stata impostata anche un’attività di remarketing.

La pianificazione, naturalmente, coinvolge anche i social, attraverso la pubblicazione del video sui canali ufficiali Toyota su Facebook, Twitter e Youtube, e un’attività social su Facebook con l’utilizzo del formato video profilata sul target adulti 25-54 anni sia su desktop che su mobile.

La campagna, ideata da Saatchi Germania e pianificata da ZenithOptimedia Roma, sarà on air fino al 25 gennaio, anche se non sono esclusi eventuali flight successivi da pianificare.

L'irriverenza scherzosa di Toyota Aygo è anche in Programmatic: online la nuova campagna

Toyota punta anche sul Programmatic per la campagna a sostegno della Nuova Aygo.

Ancora una volta la citycar più fun di sempre si prende gioco del traffico, dei parcheggi o di chi le si avvicina, traducendolo in divertimento. E’ questo infatti il mood della campagna a sostegno della nuova generazione della vettura, che in questi giorni sta animando le maggiori reti televisive nazionali, il web e la stampa periodica.

[dup_YT id=”ahkt5AoiV2k”]

Il web è uno dei mezzi principali del mix, con un planning focalizzato su diverse aree tematiche – news, sport e entertainment – attraverso formati video (You Tube sia mobile che desktop, Videomediaset con preroll, e attività di video seeding), rich media (masthead e skin) e display, che copre principalmente i siti di news e sportivi con soluzioni impattanti.

Sempre sul fronte display, formati standard sono invece stati utilizzati in programmatic buying, allo scopo di raggiungere un’audience profilata. A questo proposito, in funzione degli obiettivi di conversione è stata impostata anche un’attività di remarketing.

La pianificazione, naturalmente, coinvolge anche i social, attraverso la pubblicazione del video sui canali ufficiali Toyota su Facebook, Twitter e Youtube, e un’attività social su Facebook con l’utilizzo del formato video profilata sul target adulti 25-54 anni sia su desktop che su mobile.

La campagna, ideata da Saatchi Germania e pianificata da ZenithOptimedia Roma, sarà on air fino al 25 gennaio, anche se non sono esclusi eventuali flight successivi da pianificare.

Le più lette