Main partner:

Jobs

ADmantX, acquisti media ottimizzati grazie a un nuovo strumento di analisi semantica

Novità nell’offerta di ADmantX. La società specializzata nella fornitura di soluzioni basate su tecnologia semantica per la pubblicità contestuale, la sicurezza avanzata del brand e la profilazione dell’audience, ha annunciato oggi il lancio di una nuova soluzione di Planning & Reporting.

Si tratta di uno strumento completo di analisi, che consente agli inserzionisti di ottenere i dati contestuali dettagliati richiesti per la selezione di inventory rilevanti e sicure per il brand, contribuendo a verificare lo spazio acquistato.

Grazie all’utilizzo della tecnologia semantica di ADmantX, la nuova suite offre infatti una visione dettagliata e multidimensionale del contenuto dell’inventory, identificando la distribuzione del volume e il contributo di 1.200 categorie contestuali (incluse le 698 nuove categorie di IAB Tech Lab), domini e siti web, lingue, sentimenti ed emozioni, entità chiave (come persone, prodotti, organizzazioni), categorie verticali di settore, categorie di brand safety e qualsiasi categoria speciale personalizzata.

“Gli inserzionisti possono raccogliere informazioni approfondite in grado di generare dati altamente dettagliati per orientare le scelte di acquisto – spiega la società in una nota stampa -.  Ad esempio, i clienti possono scoprire i siti più rilevanti per ciascuna categoria contestuale in un periodo specifico come l’ultima settimana (comprese le categorie speciali), le persone più popolari (o altre entità) che vengono citate più frequentemente all’interno di una categoria specifica, e il sentimento e le emozioni dominanti per una selezione di inventory specifica, consentendo una selezione più personalizzata dei contenuti”.

La soluzione di reportistica offrirà un’analisi dettagliata del traffico per URL specifici e includerà anche rapporti completi sulla sicurezza del brand e su trend di volume su categorie speciali per ogni singola campagna. Inoltre, consentirà l’estrapolazione dei dati di analisi per uso interno.

«Con il contestuale sempre più centrale nel GDPR e la maggiore attenzione alla sicurezza del brand, è fondamentale ottenere una visione intelligente avanzata dell’inventory disponibile e della delivery della campagna – ha commentato Giovanni Strocchi, CEO di ADmantX -. Con una visione dettagliata sia dell’inventory che della delivery che copre molte lingue, categorie, domini, filtri di sicurezza del brand e vari argomenti, i nostri clienti si troveranno nella migliore posizione possibile per scegliere media allineati con i valori e le esigenze del proprio brand, e ottenere significativi insight che migliorano nel complesso le performance di comunicazione».

La nuova soluzione sarà disponibile per i clienti di ADmantX (agenzie, editori integrati, brand e clienti dei partner DSP) da fine settembre 2018.

Zodiak arricchisce la propria soluzione Sell Side con l’analisi semantica di ADmantX

Zodiak Advertising, tra le principali soluzioni Sell Side per il Programmatic advertising in Italia, ha annunciato un accordo con AdmantX finalizzato a permettere ai propri clienti di ottimizzare la monetizzazione dei propri spazi pubblicitari grazie alla tecnologia semantica.

ADmantX è un’azienda italiana specializzata nella pubblicità semantica online, in rapida crescita grazie a un algoritmo che rende più efficace il posizionamento o l’erogazione delle pubblicità online: senza usare cookie e invadere la privacy dei consumatori, ADmantX garantisce un posizionamento corretto delle inserzioni, attraverso la capacità di categorizzare e comprendere le pagine internet, identificare emozioni e intenzioni di acquisto e selezionare in modo veloce e preciso i messaggi pubblicitari più attinenti.

«La comprensione del vero significato delle parole nel contesto, abbinata all’utilizzo di una ricca tassonomia conforme agli standard IAB, può consentire agli editori di creare automaticamente segmenti di inventory anche molto specifici, per rendere più ampia e flessibile la loro offerta», spiega Giovanni Strocchi, Ceo di ADmantX.

L’obiettivo alla base della combinazione delle soluzioni offerte da ADmantX e Zodiak è garantire a editori e fornitori di contenuti la possibilità di attirare inserzionisti di qualità, e quindi maggiori ricavi, sfruttando in modo sistematico i vantaggi offerti dai Custom Deal. Mediante l’utilizzo dei segmenti di ADmantX, infatti, i clienti di Zodiak potranno creare deal speciali per valorizzare al meglio l’inventory pubblicitario e soddisfare le richieste anche dei buyer più esigenti, grazie alla precisione e all’accuratezza della comprensione semantica.

«Grazie all’introduzione del sistema di clusterizzazione semantica di ADmantX siamo in grado di rispondere in modo puntuale alle esigenze degli investitori pubblicitari più avanzati, aumentando, rispetto alla categorizzazione tradizionale, la coerenza tra campagna pubblicitaria e contenuto della pagina», aggiunge Ellis Bosisio, Coo di Zodiak Advertising, che conclude: «La possibilità di integrare questa nuova funzionalità al mondo del programmatic buying offrirà ai nostri editori partner un’ulteriore opportunità nell’ottimizzazione delle pianificazioni pubblicitarie».