Main partner:

Jobs

Performedia porta la campagna Agos in second screen

Agos ha accolto la proposta di Performedia, agenzia media acquisita a settembre 2014 dal Gruppo DigiTouch (leggi l’articolo dedicato), di pianificare una campagna advertising in second screen sui media digitali, al fine di aumentare la risonanza della comunicazione di Agos, attualmente on-air in tv e dedicata alla promozione della soluzione alle piccole problematiche finanziarie delle famiglie.

Dal 14 marzo al 22 maggio, in concomitanza con la trasmissione sulle principali emittenti televisive nazionali del video spot di Agos, Performedia ha pianificato su smartphone, tablet e pc una campagna di display advertising che porta l’utente sul sito del brand per scoprire come ottenere un prestito personale.

La simultaneità della distribuzione dei formati advertising online con l’on-air dello spot in tv è possibile grazie alla collaborazione di Performedia con TVTY, la soluzione tecnologica che monitora in tempo reale i canali televisivi, riconosce automaticamente quando lo spot di Agos va in onda e trasmette istantaneamente a Performedia l’input di erogazione dei banner su internet.

La pianificazione da parte di Performedia sui media digitali avviene mediante piattaforme programmatiche, gestite in parte in real-time bidding in logica di audience targeting e in parte in private deal per garantire ad Agos la presenza su siti ad alta affluenza e notorietà, quali ad esempio sul Corriere.it, su LaRepubblica.it e su IlSole24Ore.com.

Oltre al media planning, Performedia ha curato anche la creazione dei materiali grafici, realizzando dei formati display standard ed altri engaging e impattanti, quali le skin e i rich media web espandibili, che riprendono il soggetto dello spot tv e ne richiamano in parte il wording.

«Siamo lieti di poter contare sul nostro partner di fiducia per provare nuove soluzioni tecnologiche in grado di massimizzare la risonanza della nostra comunicazione» afferma Flavio Salvischiani, direttore marketing e comunicazione di Agos. «In una logica di storytelling, abbiamo voluto dare continuità al concept “Un, due, tre Agos” lanciato lo scorso anno con lo spot tv e siamo soddisfatti dell’ottima declinazione fatta da Performedia sui formati advertising online» conclude Salvischiani.

«Siamo contenti di poter introdurre un elemento innovativo nella strategia media di Agos», commenta Annarita Olivieri, managing director di Performedia «Crediamo nell’efficacia delle sinergie legate alla pianificazione cross-media perché permettono di lavorare congiuntamente a obiettivi branding e performance».