Main partner:

Sublime Skinz entra a far parte della Coalition for Better Ads

La società, specializzata in formati ad alto impatto e non invasivi, supporterà la missione del gruppo di mettere in pratica nuovi riferimenti per l’industria e migliorare l’esperienza dell’utente

di Alessandra La Rosa
02 maggio 2018
sublime-skinz

Sublime Skinz entra a far parte della Coalition for Better Ads. Il player specializzato in formati pubblicitari digitali ad alto impatto e non intrusivi ha deciso di partecipare alla coalizione internazionale di aziende e operatori del mercato – tra cui società del calibro di Unilever, IAB, P&G, Google e Microsoft – volta a sviluppare e incrementare nuovi standard globali per la pubblicità online.

Sublime Skinz supporterà la missione del gruppo di mettere in pratica nuovi riferimenti per l’industria e migliorare l’esperienza dell’utente.

«In Sublime Skinz siamo impegnati a migliorare la user experience e ci fa piacere poter prendere parte ad un’iniziativa volta a sviluppare standard per il mercato – commenta Marc Rouanet, CEO di Sublime Skinz -. Sin dall’inizio, è sempre stato tra i focus di Sublime Skinz fornire formati pubblicitari non intrusivi, che dessero la priorità all’utente e che producessero esperienze capaci di attirare, ispirare e attivare il pubblico. Siamo entusiasti di essere parte di un gruppo che ha una tale influenza all’interno di cui poter condividere lavoro e insegnamenti insieme per implementare un cambiamento e assicurare il futuro della pubblicità digitale di alta qualità».

Per la società, questo annuncio arriva all’interno di un momento di crescita e traguardi raggiunti. Sublime Skinz, che lo scorso mese ha partecipato a Programmatic Days, è stata recentemente annoverata tra le 100 società europee a maggiore crescita dal Financial Times, e tra le Technology Fast 50 in Francia e tra le Technology Fast 500 EMEA da Deloitte.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette