Main partner:

SpotX scelta da Playwire Media come partner tecnologico per il video

Gli strumenti di Programmatic e l’ad server della società ad tech saranno utilizzati per monetizzare l’inventario video della piattaforma all’interno del suo portafogli

di Cosimo Vestito
12 ottobre 2016
SpotX-Logo

Playwire Media, piattaforma di video online, ha scelto SpotX per la gestione delle sue attività di video ad-serving.

Gli strumenti programmatici e l’ad server di SpotX saranno utilizzati per monetizzare l’inventario video di Playwire all’interno del suo portafoglio, ossia con i suoi partner di bandiera CinemaBlend.com, BleedingCool.com and SuperCheats.com

“Playwire sfrutterà la funzionalità di targeting di viewability di SpotX, su desktop e mobile, per permettere al proprio team di concentrarsi sugli standard di reach e qualità richiesti dall’inserzionista, utilizzando l’efficienza delle operazioni Deal ID”, ha commentato a MediaPost Mike Laband, VP of business development di SpotX.

La funzionalità di viewability offre agli editori un modo per prevedere e ottimizzare i punteggi di viewability delle campagne.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.