Main partner:

SpotX cresce nel 2016: +33% la spesa media sulla piattaforma

La società ha riportato una significativa crescita sia nell’area Asia-Pacific che in Europa e un robusto incremento del business pubblicitario video OTT

di Alessandra La Rosa
24 marzo 2017
spotx

Positivo 2016 per SpotX.

La SSP video ha registrato una crescita del 33% anno su anno della spesa media transata sulla sua piattaforma e il numero di editori che si affidano alla società per la vendita delle proprie inventory è aumentato del 56%, rappresentando oltre 300 publisher. Anche il team della società è cresciuto, con un +26% di talenti in organico.

La società ha riportato una significativa crescita sia nell’area Asia-Pacific che in Europa, e un robusto incremento del business pubblicitario video OTT.

A fare da traino alle performance della società è stato soprattutto un utilizzo più ampio e strategico dei principi del programmatic sull’ambiente Video, inclusa l’espansione della gestione automatizzata dell’inventory per i direct deal tra i publisher e gli inserzionisti.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.