Main partner:

Snapchat, in piano l’aumento delle inventory disponibili in programmatic

Il social network avrebbe intenzione di incrementare la quantità di pubblicità acquistabile in modalità automatizzata all’interno dei suoi show: le vendite dirette non sono sufficienti

di Alessandra La Rosa
23 ottobre 2017
snapchat

Aumenta l’inventory programmatica di Snapchat.

Secondo quanto riporta il sito Digiday, citando fonti vicine alla notizia, il social network del fantasmino avrebbe nei piani di aumentare la quantità di pubblicità acquistabile in modalità automatizzata all’interno degli show diffusi nel contenitore Snapchat Discover. Le Snap Ads su questo tipo di contenuti sono già parzialmente acquistabili in programmatic, attraverso la piattaforma Ad Manager del social, ma solo una piccola parte: la maggior parte di esse infatti è transata in modalità diretta, e in alcuni casi Snap ne gestisce la vendita in collaborazione con i responsabili dei contenuti, broadcaster del calibro di NBCUniversal e Viacom.

Una strategia che però, a detta della testata americana, non starebbe dando i risultati sperati. Dei tre/quattro spazi pubblicitari all’interno di ogni episodio, alcuni in certi casi sarebbero andati invenduti. Nonostante la popolarità di alcuni show, Snapchat avrebbe avuto problemi a riempire le inventory per due motivi: inesperienza nella vendita di questi tipo di contenuti e mancanza di dati da mostrare agli inserzionisti per testimoniare il successo dei programmi.

Per ovviare a questo problema, Snap avrebbe quindi deciso di puntare maggiormente sulla vendita programmatica, a sostegno di un business, quello dei contenuti monetizzabili, su cui il social sta accelerando fortemente: la piattaforma sta continuando a stringere importanti accordi con produttori di contenuti – ultimo quello con Eurosport per le Olimpiadi Invernali 2018 – ed è attualmente alla ricerca di un Head of Brand Integration cui affidare la responsabilità di vendere brand e product placement all’interno di questa programmazione.

Attualmente gli inserzionisti, oltre che all’interno degli show, possono acquistare Snap Ads (formati video verticali da 10 secondi) in programmatic anche sulle Stories pubbliche degli utenti, su quelle curate dallo stesso Snapchat e sui canali degli editori nello spazio Discover. Questi acquisti possono essere effettuati sia tramite la piattaforma self-service del social, che tramite i partner API pubblicitari del social, come 4C, Kenshoo e Videology.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.