Main partner:

Smart AdServer lancia una soluzione di Automated Guaranteed. «Raddoppiato il fatturato in Italia»

L’azienda ad tech fornirà il nuovo servizio collegandosi alla DSP di Adform. Andrea Ceccoli, Manager nel nostro Paese: «Prevista una crescita globale del 30%. In arrivo un’offerta di Header Bidding»

di Cosimo Vestito
10 ottobre 2016
smart-adserver-ceccoli

Smart AdServer, compagnia internazionale specializzata in soluzioni di ad tech, si collegherà con la DSP Adform per lanciare la sua soluzione di Automated Guaranteed.

Lo scopo principale dell’Automated Guaranteed è di automatizzare le vendite dirette portando la massima flessibilità ed efficienza operativa, in modo da consentire agli editori e ai media buyer di risparmiare tempo e denaro. Tecnicamente, si tratta di una compravendita one-to-one di inventory pubblicitaria con prezzo fisso e inventory riservata, elaborata automaticamente.

Secondo recenti stime dell’IDC, l’Automated Guaranteed rappresenterà il 53% degli investimenti globali in programmatic advertising nel 2018.

«Sulle piattaforme lato vendita c’è bisogno di maggiore trasparenza e di una connessione diretta fra chi compra e chi vende, oggi moltissime SSP non mostrano dati reali agli editori ma solo quelli che intendono presentare. I vantaggi di questa modalità di scambio, di cui beneficiano gli editori, riguardano la certezze di costi e ricavi, oltre all’eliminazione degli errori annessi al caricamento delle campagne», ha commentato Andrea Ceccoli, Manager per l’Italia di Smart AdServer.

Basata sugli standard IAB OpenDirect 1.5, la soluzione di Automated Guaranteed di Smart Adserver è interamente dedicata agli editori, che potranno accedere a questa nuova fonte di domanda direttamente attraverso l’ad server, mantenendo il controllo del proprio inventario e contemporaneamente usufruendo di vendite aggiuntive. L’offerta è disponibile in beta operativo in Francia mentre sarà accessibile a livello globale, anche in Italia, a partire dalla fine di quest’anno.

Sempre attraverso un’unica piattaforma, gli editori possono accettare o rifiutare la prenotazione, confermare i materiali creativi e proporre prezzi scontati.

“Come primo partner di Automated Guaranteed di Smart AdServer, siamo lieti di fornire l’accesso ai nostri acquirenti l’inventario premium di Smart. Eliminando le barriere tra gli inserzionisti e gli editori, l’Automated Guaranteed permette di rimuovere gli ostacoli che da tempo frustrano investitori pubblicitarie ed editori, barriere che finora hanno limitato le opportunità di monetizzazione degli editori”, dichiara Jay Stevens, Chief Revenue Officer di Adform.

“Le vendite tramite l’Automated Guaranteed diventano una delle sfide numero 1 per gli editori”, ha aggiunto Cyrille Geffray, CEO di Smart AdServer, “I nostri team hanno lo scopo di rimuovere le barriere tra la tecnologia e le operazioni per consentire una perfetta integrazione con i vari partner nel mercato. L’Automated Guaranteed aiuterà gli editori a ottenere margini più redditizi per il proprio inventario”.

Smart AdServer in Italia

Nel nostro Paese, l’azienda sta registrando risultati molto positivi: «Stiamo raddoppiando il fatturato di anno in anno da tre anni a questa parte, e sarà così anche per il 2016. In Italia possiamo contare su clienti come Piemme, Ciaopeople, Viralize, TheOutplay, Alfemminile e Internazionale. A livello globale, invece, è prevista una crescita del 30%», ha dichiarato Ceccoli.

Tra la fine del 2016 e l’inizio del prossimo anno, l’azienda tornerà sul mercato con diverse novità: «Contemporaneamente al lancio definitivo della nostra soluzione di Automated Guaranteed, nel primo trimestre del 2017 rilasceremo una soluzione di Header Bidding. Inoltre, entro la fine dell’anno effettueremo delle integrazioni dirette con le DMP di Krux e Adobe», ha concluso Ceccoli.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.