Main partner:

S4 Capital acquisisce il player programmatico MightyHive per 150 milioni di dollari

L’azienda di Martin Sorrell ha raggiunto un accordo per l’acquisto della società di consulenza ad tech, che andrà ad ampliare la sua offerta sul fronte tecnologico

di Alessandra La Rosa
04 dicembre 2018
martin-sorrell
Martin Sorrell

Solo ieri S4 Capital, la società lanciata da Martin Sorrell dopo la fine della sua lunga carriera in WPP, aveva annunciato di essere in “colloqui avanzati” per l’acquisizione della società di consulenza digitale e programmatic MightyHive. Oggi, la stessa società ha comunicato che l’accordo è stato chiuso, per un costo di 150 milioni di dollari.

L’annuncio è stato dato attraverso un documento alla London Stock Exchange U.K., in cui S4 ha dichiarato che la spesa in programmatic sta vedendo significative crescite e che MightyHive è “ben posizionata per capitalizzare il potere disruptive del digitale sul marketing”. La società ha poi aggiunto che MightyHive ha visto un aumento del fatturato a un tasso di crescita composto annuo del 129% dal 2015 al 2017 e che nei primi nove mesi del 2018 il giro d’affari ha toccato i 40,7 milioni.

Nel frattempo, in una nota sul suo sito, MightyHive ha fatto sapere che diventerà una controllata totalmente di proprietà di S4 e che i suoi fondatori Pete Kim (CEO) e Christopher Martin (COO) entreranno a far parte del board della società di Sorrell, pur mantenendo i loro attuali ruoli.

L’acquisizione consentirà ad S4 di poter ampliare la propria offerta, in particolare sul fronte tecnologico. Specializzata sul programmatic lato operativo, con una forte conoscenza di Google Marketing Platform e di altre piattaforme come Amazon, The Trade Desk e BrightRoll, MightyHive si configura come una società di tipo “consulenziale”, capace di aiutare le aziende a portare in-house le attività programmatiche. Su questo tipo di servizio, annovera tra i suoi clienti Bayer (ne abbiamo parlato in questo articolo) e le americane Sprint e Nationwide. Averla nella sua stack, consentirà ad S4 di poter riempire un vuoto tecnologico complementare all’offerta di contenuti garantita da MediaMonks, altra recente acquisizione della società.

«La fusione con MightyHive segna un secondo importante passo strategico per S4 Capital – ha commentato Sorrell -. La nocciolina si è trasformata in una noce di cocco (il manager in passato ha più volte paragonato la sua società a una nocciolina, a paragone del colosso Wpp, ndr), e sta crescendo e maturando. La premiata produzione di creatività digitali di MediaMonks e l’offerta programmatica leader di MightyHive offrirà ai clienti di S4 Capital capacità end-to-end, pienamente integrate e fluide di marketing digitale».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.