Main partner:

Rubicon Project chiude il Q2 con fatturato netto in crescita del 34%

Archiviato il Q2 con revenue nette pari a 65,1 milioni di dollari, ora la società pensa a continuare a investire per sostenere le aree di business più redditizie: Mobile, Video e Orders

di Teresa Nappi
03 agosto 2016
rubicon-project

Rubicon Project ha chiuso il secondo trimestre del 2016 ancora in crescita, superando le aspettative degli analisti.

La società che gestisce uno dei più grandi marketplace pubblicitari al mondo, ha reso noti i risultati raggiunti al 30 giugno 2016. Dalla relazione svelata martedì 2 agosto risultano 65,1 milioni di dollari di fatturato netto (non-GAAP) registrato nei tre mesi in esame, in crescita anno su anno del 34%. Le GAAP revenue sono state di 70,5 milioni di dollari, in crescita del 33%.

«Il Q2 è stato un trimestre molto solido per Rubicon Project», ha dichiarato Frank Addante, Ceo e Founder di Rubicon Project. A sottolinearlo però non è solo la variazione positiva del secondo trimestre 2016 sullo stesso periodo del 2015, ma anche «la crescita sostanziale registrata nei nostri core business strategici: Mobile, Video e Orders. Solo il Mobile ha veicolato una spesa pubblicitaria sulla nostra piattaforma a oltre 325 milioni di dollari negli ultimi 12 mesi», ha puntualizzato ancora Addante.

frank-addante-rubicon-project
Frank Addante

Secondo l’analisi fatta dal manager, il mercato del digital advertising sta subendo cambiamenti importanti che alimenta “venti contrari”, fenomeno che Addante si aspetta continueranno per il resto dell’anno, in particolare per quanto riguarda la pubblicità desktop negli Stati Uniti.

«Nonostante questo, Rubicon Project ha continuato a generare sani flussi di cassa, che ci permetteranno di effettuare investimenti strategici continui nelle nostre aree di business più stabilmente in crescita».

Va aggiunto che rispetto alle stime fornite dagli analisti, Rubicon ha registrato nel Q2 2016 EPS (Utili per azione) pari a 0,17 dollari, 0,07 dollari in più rispetto ai 0,10 dollari stimati. Inoltre, il fatturato del trimestre di 65,1 milioni di dollari e superiore ai 63,76 milioni di dollari stimati.

E ancora: il report svela una riduzione della sua perdita netta, attestatasi sui 2,7 milioni di dollari, assai più contenuta rispetto alla perdita di 11,9 milioni registrata nel Q2 2015. Infine, il margine Adjusted EBITDA è raddoppiato, dal 14% al 28%, probabilmente per effetto dell’acquisizione di Chango.

Rubicon Project-Q2-Summary

Le previsioni per il Q3 e per l’intero anno

Nel rapporto trimestrale, Rubicon ha infine fornito le sue previsioni sul terzo trimestre dell’anno e sull’intero 2016. Secondo tali cifre, Rubicon prevede che per il Q3 un fatturato netto compreso tra il 60 e i 64 milioni di dollari, mentre per l’intero anno compreso tra 275 e i 305 milioni di dollari.

Rubicon-Project-Outlook-2016

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.