Main partner:

La società proprietaria di SpotX si rafforza nel video con una nuova acquisizione

RTL Group ha comprato Yospace, specializzata nell’inserimento dinamico di pubblicità in contenuti streaming. La sua tecnologia andrà ad arricchire il business ad tech del gruppo

di Alessandra La Rosa
09 gennaio 2019
rtl-group

RTL Group si rafforza sul video programmatic con l’acquisizione della società di ad tech britannica Yospace.

Yospace, acquistata dal gruppo per circa 29 milioni di euro, è proprietaria di una tecnologia avanzata per l’inserimento dinamico di pubblicità lato server (SSDAI), che consente la sostituzione di spot programmati in una trasmissione in streaming con pubblicità più targettizzata e personalizzata. “Ci si aspetta che la SSDAI diventi lo standard de facto per l’erogazione fluida di spot pubblicitari negli ambienti streaming premium. In sostanza la tecnologia all’avanguardia di Yospace eroga la giusta pubblicità nel giusto momento, in base alle regole stabilite dai proprietari dei media”, spiega RTL Group in una nota. La tecnologia è attualmente utilizzata da svariati broadcaster in Europa, America e Asia, tra cui BT Sport, TV4, ITV e Seven West Media.

L’acquisizione di Yospace va a completare la stack ad tech di RTL Group, arricchendola in un settore a forte crescita come quello video, attualmente presidiato dal gruppo attraverso SpotX.

«L’acquisizione di Yospace è un passo importante nella costruzione del nostro portfolio Total Video e ci aiuterà a raggiungere due obiettivi strategici – commenta Bert Habets, CEO di RTL Group -. Innanzitutto, guadagneremo una soluzione competitiva, pienamente integrata e profittevole, che sarà determinante per far crescere ulteriormente il nostro business ad-tech. Il nostro scopo è quello di ampliare SpotX rendendola una piattaforma indipendente di punta per la monetizzazione di editori, broadcaster e servizi di video on demand. Secondariamente, questa acquisizione ci aiuterà a costruire campioni di streaming locali in quei mercati in cui abbiamo forti famiglie di canali. La tecnologia di Yospace rende la pubblicità sui servizi streaming più personalizzata, il che significa una migliore consumer experience per una monetizzazione superiore della nostra inventory premium».

L’acquisizione della società dovrebbe chiudersi il 1° febbraio 2019.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.