Main partner:

Rocket Fuel batte le aspettative: nel Q2 117 milioni di dollari di ricavi

La società specializzata in programmatic continua a puntare su un rapporto maturo con gli investitori: i ricavi derivanti dall’adozione diretta della piattaforma crescono fino al 18% del totale

di Simone Freddi
10 agosto 2016
RocketFuel

Nel secondo trimestre del 2016, Rocket Fuel ha registrato ricavi per 117 milioni di dollari e un risultato netto di -16,7 milioni, migliorando in entrambi i casi le previsioni degli analisti finanziari.

La società specializzata in programmatic continua a puntare su un rapporto diretto con le aziende: Rocket Fuel ha visto crescere significativamente i ricavi derivanti dall’adozione diretta della piattaforma, pari al 18% del totale rispetto al 6% di una anno fa, mentre le media solutions sono passate dall’82% delle revenue al 94% nello stesso lasso di tempo.

Nel medesimo periodo, i ricavi generati dai primi 50 clienti sono passati dal 47% al 53%.

“Abbiamo operato bene nel secondo trimestre e ottenuto risultati solidi, raggiungendo o superiando la nostra guidance“, ha dichiarato il Ceo di Roket Fuel Randy Wootton.

“Lo abbiamo fatto – ha aggiunto il manager – concentrandosi sui nostri tre imperativi strategici: diventare un partner di piattaforma affidabile, rafforzare la nostra brand value proposition, ed estendere la nostra leadership nel direct response su tutti i dispositivi , rafforzando al contempo il rigore esecutivo in tutta l’azienda”.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette