Main partner:

Creatività dinamiche e personalizzate: da Rocket Fuel una nuova soluzione

La società ha annunciato un’innovazione di prodotto, che nasce da una combinazione delle tecnologie Dynamic Creative e Moment Scoring. Il risultato? Annunci scalabili e customizzati per ogni impression e formato

di Alessandra La Rosa
29 luglio 2016
RocketFuel

Non solo il giusto posizionamento al momento giusto, ma anche la giusta creatività per uno specifico consumatore. Questa l’idea alla base di una nuova innovazione di prodotto di Rocket Fuel.

Si tratta di un arricchimento della Dynamic Creative Solution della società, che combina la creatività dinamica con la tecnologia Moment Scoring, “consentendo ai clienti retail e travel di Rocket Fuel non solo di raggiungere la giusta persona nel giusto momento col giusto messaggio, ma anche di presentare in maniera dinamica il giusto prodotto in un singolo annuncio per ogni consumatore”, spiega la nota ufficiale.

Elemento fondante dell’innovazione è la nuova tecnologia Smart Grid dell’azienda, che determina quali elementi creativi erogare in una specifica campagna e come mostrare il contenuto considerando una data dimensione dell’annuncio. Smart Grid fornisce layout flessibili e scalabili per ogni impression e formato, consentendo la creazione automatica di un annuncio pubblicitario in 36 misure, con milioni di varianti creative. Il tutto, naturalmente, ottimizzato e personalizzato per ogni device.

Tra i primi tester della soluzione, ci sono ShopAtHome.com, Under Armour e Booyah Advertising. Secondo Rocket Fuel, le dynamic creative ad hanno un CTR più alto del 44% rispetto agli annunci statici, e un CPA più basso in media del 46%.

La soluzione è attualmente disponibile per tutti i clienti gestiti dalla società, e sarà integrata nella DSP entro la fine di quest’anno.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette