Main partner:

La tecnologia di Rocket Fuel arriva sulla piattaforma Prisma di Mediaocean

L’integrazione faciliterà aziende e agenzie nei processi di acquisto media. L’accordo sarà operativo dai prossimi mesi e arriverà in tutti i mercati entro fine anno

di Alessandra La Rosa
20 luglio 2017
rocket fuel

A pochi giorni dall’annuncio dell’acquisizione da parte di Sizmek (leggi qui la notizia), Rocket Fuel ha reso nota una novità relativa alla sua offerta. Le sue tecnologie programmatiche infatti verranno integrate all’interno di Prisma, la piattaforma di gestione dei media di Mediaocean.

“Attualmente, nel mercato della pubblicità programmatica, le agenzie spesso lavorano per silos e si trovano a dover manualmente gestire i processi di lavoro con le DSP come parte del più ampio procedimento di acquisto media – spiega Rocket Fuel in una nota -. Con un workflow più automatizzato, il numero di passi che gli inserzionisti devono compiere per integrare una DSP si riduce sensibilmente, e gli acquisti in programmatic vengono instantaneamente integrati all’interno della strategia di acquisto media complessiva dell’azienda. La collaborazione tra Rocket Fuel e Mediaocean rende possibile questa automatizzazione all’interno della piattaforma Prisma, sia per gli acquisti diretti che per quelli in programmatic”.

Attraverso Prisma, gli inserzionisti potranno facilmente acquistare, erogare e analizzare campagne sulla DSP di Rocket Fuel. Potranno inoltre aggiungere e testare nuove campagne su Rocket Fuel, ottimizzare posizionamenti esistenti e ricevere informazioni su come le loro campagne stanno performando.

«Siamo entusiasti di rendere disponibili facilmente la piattaforma e le tecnologie di intelligenza artificiale di Rocket Fuel a migliaia di media planner delle maggiori agenzie sulla loro piattaforma di riferimento – commenta Randy Wootton, CEO di Rocket Fuel -. Attraverso questo accordo, centinaia di agenzie e tutte le maggiori holding potranno lanciare nuove campagne in programmatic e testarle confrontandole con altri canali del loro media plan».

L’accordo sarà operativo dai prossimi mesi, e arriverà in tutti i mercati entro la fine di quest’anno.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.