Main partner:

PubMatic, PMP e Header Bidding trainano la crescita dei ricavi Mobile

Questi i dati emersi dal Q3 2016 Quarterly Mobile Index della piattaforma di Programmatic. Migliori opportunità di monetizzazione per gli editori sul web

di Cosimo Vestito
16 novembre 2016
pubmatic

Il Q3 2016 Quarterly Mobile Index di PubMatic registra una forte crescita dell’header bidding mobile. Infatti, riporta il documento, quasi una su cinque impressioni su web mobile è stata transata attraverso questa tecnica sulla piattaforma dell’azienda ad-tech, secondo quanto riportato nel documento.

Di seguito gli elementi principali emersi dalla ricerca:

  • Il valore dell’inventario mobile in Private Markeplace ha superato la media mobile di circa il 200% a livello globale, un dato che riflette uno spostamento degli investimenti dei marchi nel Programamtic. PubMatic ha rilevato che nella regione APAC è stata superato la media dell’800%;
  • Gli editori attivi nel settore della vendita al dettaglio hanno visto un aumento del valore del web e eCPM mobile pari 230% nel valore del durante la stagione del ritorno a scuola (back-to-school). La società ha reputato notevole il fenomeno alla luce della quantità di tempo passato dai consumatori sulle app mobile;
  • Mentre l’inventario mobile su app è aumentato su basi globali nel terzo trimestre dell’anno, la monetizzazione da web mobile offre le migliori opportunità per gli editori;
  • Gli editori stanno beneficiando dalle strategie di header bidding sui diversi schermi. Il sistema “a cascata” sta per essere eclissato dall’header bidding per la monetizzazione programmatica e gli attori con presenza globale stanno utilizzando questa tattica come modo per massimizzare i rendimenti dalle impressioni mobile e desktop. Quando gli editori rendono le loro impressioni mobile accessibili attraverso questo canale, gli inserzionisti hanno maggiore visibilità nell’ambito delle offerte d’asta e maggiori opportunità per vincerne una per raggiungere un ambito consumatore mobile;
  • Poiché l’acquisto di pubblico si orienta verso un comportamento mobile first, la domanda di inventario retail mobile durante gli intensi periodi di compere sta aumentando.
  • Mentre gli inserzionisti e gli editori mobile hanno bisogno di equilibrare le loro strategie tra app e web mobile, PubMatic sostiene che il mobile ha un vantaggio in termini di monetizzazione.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.