Main partner:

Pinterest aggiorna il Taste Graph e migliora il targeting pubblicitario

Le categorie di interesse degli utenti disponibili agli inserzionisti diventano 5.000. L’espansione sarà rilasciata nelle prossime settimane e sarà utilizzabile attraverso Ads Manager e API

di Cosimo Vestito
25 settembre 2017
pinterest

Pinterest potenzia il targeting pubblicitario ampliando significativamente le categorie di interesse disponibili ai propri inserzionisti.

Da circa 400 le opzioni di indirizzamento degli annunci sono state portate a oltre 5.000 grazie all’aggiornamento del Taste Graph, un indice di oltre 100 miliardi di pin e dei corrispondenti metadati, come le bacheche su cui quei pin sono stati salvati e i termini di ricerca che gli utenti hanno utilizzato.

In passato, il social network ha utilizzato il Taste Graph per fare raccomandazioni organiche di pin ma, dallo scorso anno, in seguito all’acquisizione della società ad-tech mobile URX, Pinterest ha investito sempre di più sulla soluzione.

L’espansione sarà rilasciata nelle prossime settimane e sarà disponibile attraverso Ads Manager e per le campagne acquistate attraverso l’API pubblicitaria o i team per la vendita diretta. Secondo Pinterest, gli annunci super targetizzati hanno aumentato tassi click-through del 50% e abbassato i cost-per-click del 20% per i marchi che hanno testato il prodotto.

Pochi giorni fa, social network ha annunciato una nuova versione di Pin Collective: un’interfaccia self-service che consente alle aziende di trovare degli influencer capaci di realizzare per loro dei contenuti sponsorizzati per campagne Promoted Pin.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette