Main partner:

Pianificare a silos? Può far perdere fino al 50% della spesa

Lo rivela un white paper di TubeMogul, dal titolo “Cross-Screen Planning”, che evidenzia i benefici di piani software-based, efficienti fino all’186% in più

di Alessandra La Rosa
22 aprile 2016
silos

La pianificazione a silos? Può far perdere tra il 20% e il 50% dell’investimento.

Lo rivela un white paper di TubeMogul, dal titolo “Cross-Screen Planning”, realizzato per mostrare gli effetti di una pianificazione cross-screen realizzata non in maniera algoritmica. Secondo lo studio, gli inserzionisti potrebbero sprecare una parte consistente dei loro budget non utilizzando software per costruire il loro media plan: dei 10 miliardi spesi ogni anno per raggiungere i millennials tramite adv video, che sia da tv, pc o mobile, le aziende che pianificano in silos potrebbero perdere più di 2 miliardi.

TubeMogul ha effettuato una serie di simulazioni di pianificazioni tradizionali e software-based, ed ha rilevato che queste ultime arrivano ad essere tra il 53% e il 186% più efficienti, in base all’ampiezza dell’audience di riferimento.

Secondo la società, le pianificazioni a silos sono meno efficienti, in quanto non considerano eventuali casi di duplicazione degli schermi, nè consentono di avere una visione granulare delle abitudini di visualizzazione di video. I software, invece, trasformano le pianificazioni da un processo complicato e inconsueto a un tool dinamico a cui le aziende possono avere continuo accesso, con tutta la flessibilità di poter creare più piani nel corso dell’anno e adattarli quando le strategie cambiano.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.