Main partner:

Nasce Performoney, nuova azienda ad tech italiana dedicata ai clienti Finance

Nata dall’expertise degli ex-Alkemy Giuseppe Tempio e Luca Russo, la società mette in contatto diretto aziende ed editori premium di settore, con un modello di business “a performance”

di Alessandra La Rosa
13 febbraio 2020
Giuseppe Tempio e Luca Russo
Giuseppe Tempio e Luca Russo

Quello bancario e fintech è un settore in rapido cambiamento e in cui gli investitori premiano quanti sono riusciti ad attrarre importanti volumi di nuovi clienti. Raggiungere quest’obiettivo, minimizzando il proprio investimento, è diventato un importante vantaggio competitivo e in un simile contesto è determinante implementare efficaci e innovative strategie di online client acquisition.

Per rispondere a questa necessità, nasce Performoney, la prima azienda ad tech italiana con un modello a pura performance interamente dedicata ai clienti Finance. Alla sua base un modello di business particolare: le aziende ampliano il proprio bacino di clienti online, attraverso la costruzione di una relazione diretta con gli editori del settore, e pagano solo ad acquisizione completata.

I fondatori Giuseppe Tempio (Presidente) e Luca Russo (CEO) hanno alle spalle l’importante exit di Seolab Srl, digital performance agency e, in seguito, si sono contraddistinti alla guida dell’area Media di Alkemy Spa.

Nata dalla loro elevata expertise nel digital advertising, Performoney crea network privati di editori per ogni cliente instaurando un rapporto virtuoso con un pool selezionato e altamente qualificato di publisher. I private partner network consentono a un’azienda di aumentare notevolmente la propria brand reputation, impattando in modo positivo lungo tutto il customer journey.

L’obiettivo finale – generare lead e vendite di valore in linea con gli standard qualitativi in termini di privacy e brand safety – è raggiunto da Performoney grazie a Diogene, un algoritmo predittivo basato sulle reti neurali in grado di identificare gli editori partner più pertinenti e con le chance più elevate di generare conversioni.

«Grazie a Diogene siamo in grado di intercettare i cluster semantici che influenzano i percorsi decisionali dei clienti in relazione a un determinato prodotto o servizio finanziario – afferma Giuseppe Tempio -. Partendo da questa base siamo in grado di identificare i publisher più affini, massimizzando i risultati di business con una minima esposizione per il brand».

«Crediamo che gli editori digitali debbano avere ampio spazio all’interno della catena del valore del digital advertising e che strutturare relazioni dirette con gli editori di settore sia una grande opportunità per qualsiasi azienda del mondo finance – dichiara Luca Russo -. Molte di esse, tuttavia, non sanno ancora come muoversi, pur intuendo le elevate sinergie. A fronte di questo bisogno, ci siamo resi conto di come sul mercato non esistesse fino ad ora una realtà capace di coniugare i temi di compliance e le potenzialità di business per far dialogare le banche e le Fintech con gli editori. Da queste premesse è nata Performoney».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial