Main partner:

Nielsen: il 37% delle aziende del settore Pharma investe in Programmatic

Il dato, relativo al 2014, è stato dichiarato da Alberto Dal Sasso, ospite stamattina all’evento IAB4Pharma, organizzato da IAB Italia in collaborazione con HPS – Health Publishing and Services. In media, l’investimento è stato pari al 10% del budget online

di Teresa Nappi
07 luglio 2015
Pharma-programmatic

Con una crescita degli investimenti pari al +12% nel 2014 e un 2015 avviato sugli stessi binari, il settore Farmaceutico è uno dei più brillanti nel panorama italiano della comunicazione pubblicitaria, oltre che il settimo in assoluto per importanza con una quota del 5,2% sul totale. Nello specifico, lo scorso anno, la spesa in adv del segmento, nel nostro Paese, si è attestata sui 340 milioni di euro.

Di questo ed altro si è parlato oggi a Milano nell’ambito di IAB4Pharma, il primo Seminar verticale al mondo del Pharma organizzato da IAB Italia in collaborazione con HPS – Health Publishing and Services, casa editrice del magazine AboutPharma and Medical Devices.

Ospite della mattinata di lavori, Alberto Dal Sasso, TAM and AIS Managing Director Nielsen, ha illustrato alla platea il valore del Pharma nel campo degli investimenti pubblicitari.

Alberto-Dal-Sasso-Nielsen-IAB4Pharma
Alberto Dal Sasso sul palco di IAB4Pharma

Nel media mix del settore Healthcare, a fare la parte del leone è ancora la tv che assorbe più della metà degli investimenti pubblicitari (68%). Mentre, secondo le stime di Nielsen, la quota di spesa pubblicitaria destinata al Digital è pari al 19%, un dato inferiore alla media di altri mercati verticali ma destinata presto a salire, specie in seguito al lancio della vendita online dei farmaci da banco, avvenuta appena una settimana fa.

Elemento particolarmente interessante nell’analisi dell’istituto sullo spending adv delle aziende del Pharma, è relativo al programmatic. Nello specifico, è risultato che il 37% di queste ha investito in programmatic nel 2014. In media la spesa è stata pari al 10% circa del proprio investimento web, vale a dire l’1,8% del budget totale speso in adv.

Nielsen ha inoltre calcolato, nel dettaglio, come si divide la spesa online per il settore. In questo caso risulta ancora la Display la voce a cui nel 2014 il settore ha destinato una maggiore percentuale di budget (53%), seguita poi da un 29% destinato alla Search, a un 11% dedicato al Video e a un 5% dedicato ai Social.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette