Main partner:

Nielsen punta a posizionarsi come società di data-science e lo racconta con una campagna

“The science behind what’s next” il titolo della comunicazione, che presumibilmente in futuro arriverà anche in Italia e con cui l’azienda intende veicolare un’immagine di sè che dia conto anche delle nuove competenze in campo dati

di Alessandra La Rosa
18 gennaio 2017
nielsen

Se andassimo a chiedere in giro ai professionisti della comunicazione di cosa si occupa Nielsen, sicuramente la risposta sarebbe “misurazione delle audience televisive” o “ricerche di mercato”. Ma in realtà la società multinazionale, guidata in Italia dall’amministratore delegato Giovanni Fantasia, fa molto di più e, nell’ottica di comunicare un’immagine più completa (e veritiera) della sua offerta, ha deciso di lanciare in America una massiccia campagna di comunicazione.

L’intenzione è quella di veicolare un posizionamento che dia conto anche delle competenze in campo data-science recentemente acquisite dalla compagnia, in seguito all’acquisizione, lo scorso anno, dell’aggregatore e distributore di dati online eXelate per l’attivazione di acquisti pubblicitari in Programmatic (qui il nostro articolo), o la realizzazione un paio di anni fa di un incubatore di startup specializzate in tecnologia e big data. Per non parlare dell’impegno di Nielsen nella misurazione del pubblico online, un campo su cui l’azienda si sta impegnando in maniera particolare, e dei suoi sforzi per fornire al mercato una misurazione della total audience a livello multimediale.

Così, Nielsen ha dato il via a “The science behind what’s next“, la nuova campagna multimilionaria, firmata da Weber Shandwick e MRM McCann, che avrà durata pluriennale e che è partita in questi giorni in USA con un restyling del sito istituzionale e la veicolazione di una serie di video dedicati all’offerta dell’azienda. Le attività proseguiranno con il coinvolgimento di stampa, affissione e diffusione di contenuti native, oltre che di pianificazioni in Programmatic attraverso Nielsen Marketing Cloud.

Contattata da Programmatic Italia, Nielsen Italia ha confermato il nuovo posizionamento, aggiungendo che «la campagna avrà nei prossimi mesi anche una declinazione negli altri Paesi ma è presto per avere informazioni più dettagliate. Presumibilmente arriverà anche in Italia».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter