Main partner:

Microsoft ha un nuovo Chief Technology Officer: è Kevin Scott

Il ruolo è un’espansione della carica di Senior Vice President of Infrastructure in LinkedIn. Il suo primo obiettivo sarà integrare il più grande social network per business al mondo con il cloud professionale del colosso di Redmond

di Cosimo Vestito
24 gennaio 2017
microsoft-scott

Microsoft ha scelto Kevin Scott per la carica di Chief Technology Officer.

La promozione è un’espansione del suo corrente ruolo come Senior Vice President of Infrastructure in LinkedIn, una ricollocazione eseguita, si legge in una nota, “per intraprendere iniziative strategiche e cross-azienda” tra la rete professionale e il colosso di Redmond.

Nel suo nuovo ruolo, Scott rimarrà parte del management esecutivo di LinkedIn e riporterà direttamente al Ceo di Microsoft, Satya Nadella.  Prima del suo ingresso nella piattaforma nel 2011, ha lavorato in diverse compagnie tecnologiche di grandi dimensioni, inclusa Google.

“Siamo entusiasti delle competenze che Kevin porterà in Microsoft, tutta la sua esperienza unica nello sviluppo di piattaforme e servizi. La sua prima area di focus è integrare la principale rete per business al mondo con il nostro cloud professionale”, ha dichiarato Nadella.

È la prima volta che il titolo di CTO generale viene utilizzato da Microsoft, e si tratta della prima importante nomina infra-aziendale dall’acquisizione di LinkedIn da parte della società fondata da Bill Gates, avvenuta a giugno dello scorso anno.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.