Main partner:

Meetrics estende la misurazione della viewability di Facebook e Instagram alla pubblicità video

La società di ad verification amplia la partnership siglata lo scorso dicembre, fino ad ora limitata alle campagne display. Findus tra i primi brand in Italia ad usare la soluzione

di Alessandra La Rosa
21 marzo 2018
Simone-Fortunato_Country-Manager-Meetrics-Italia
Simone Fortunato

Meetrics annuncia un’evoluzione della partnership siglata con Facebook lo scorso dicembre. La società indipendente specializzata nell’ad verification, già primo partner europeo del social network per la misurazione della viewability della pubblicità display, da oggi misurerà anche la viewability di tutta l’inventory video su Facebook e Instagram.

I clienti di Meetrics potranno quindi misurare gli annunci video pianificati sui social media e verificarne i dati. La soluzione di ad verification è attiva per dispositivi desktop e mobile.

“Come nel DNA di Meetrics, anche questa soluzione si basa su dati che soddisfano appieno la definizione di viewability rilasciata dal Media Rating Council US: almeno il 50% di un annuncio video deve essere visibile per almeno 2 secondi – spiega la società in una nota stampa -. Oltre a questo, i clienti hanno comunque a disposizione delle ulteriori metriche fornite sempre dalle soluzioni targate Meetrics”.

«Siamo lieti di annunciare il rilascio di questa soluzione che permette ai nostri clienti di verificare anche gli annunci video su Facebook e Instagram, oltre all’inventory display. Da oggi gli inserzionisti saranno in grado di comprendere facilmente i valori della viewability dei parametri legati al marketing e di identificare e sfruttare rapidamente il potenziale inutilizzato», afferma Simone Fortunato, Country Manager di Meetrics in Italia.

La soluzione di Meetrics per l’inventory di Facebook è disponibile in tutto il mondo. Tra i primi brand in Italia ad usufruirne c’è Findus.

«Per la rilevanza che il social assume nella strategia di comunicazione di Findus e in generale nel panorama digitale, diventa fondamentale lavorare per massimizzarne l’efficacia in ogni aspetto – dichiara Stefano Bocchino, Masterbrand & Digital Senior Brand Manager di Findus -. Uno dei passi fondamentali in questa direzione è portare l’ad verification anche su questi canali. Grazie all’accordo tra Meetrics e Facebook questo diventa possibile e Findus ha deciso di essere tra i primi a testare questo nuovo servizio con l’obiettivo di definire degli standard e massimizzare l’impatto delle campagne di comunicazione».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette