Main partner:

Meetrics cresce in Italia con il Country Manager Simone Fortunato. La società: “Raddoppiati i ricavi”

Debutto positivo nel nostro Paese per la società tedesca di misurazioni. A breve la pubblicazione del primo Benchmark Report sulla viewability in Italia e un workshop sull’Ad Fraud a IAB Forum

di Alessandra La Rosa
16 ottobre 2017
Simone-Fortunato_Country-Manager-Meetrics-Italia
Simone Fortunato

Debutto positivo quello di Meetrics in Italia. La società tedesca specializzata nella misurazione della qualità e della trasparenza del digital marketing ha inaugurato la branch italiana a febbraio, e in pochi mesi ha messo a segno un’importante crescita.

Ottima la risposta del mercato alla focalizzazione di Meetrics anche in Italia: Volkswagen, Nomad Foods, BMW sono solo alcuni dei clienti che hanno scelto la società tedesca per la validazione delle proprie campagne.

A guidare gli uffici italiani è stato chiamato Simone Fortunato, in qualità di Country Manager, che, come dichiara la socetà in una nota, “in soli otto mesi ha raddoppiato le revenue nel nostro Paese”. Fortunato, ex Country Manager per l’Italia di Digilant, media company specializzata nel programmatic advertising a livello mondiale, vanta 10 anni di esperienza nel settore dell’advertising digitale. Nella sua carriera è stato anche Sales & Programmatic Buying Manager in PerformGroup Italia, Industry Manager in Yahoo! Italia con responsabilità della gestione dei Key Client, Sales Account Manager divisione online-service in Tiscali Advertising e Senior Digital Media Planner & Media Buyer presso il centro media Omnicom Media Group.

A brevissimo Simone Fortunato presenterà il primo Benchmark Report sulla viewability in Italia. Un report già divenuto punto di riferimento per molti mercati europei come Germania, Francia, UK, Austria e Polonia. E sarà inoltre tra i protagonisti del prossimo IAB Forum 2017, in programma a Milano dal 29 al 30 novembre, con un workshop dedicato all’Ad Fraud.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette