Main partner:

LinkedIn annuncia la creazione di una piattaforma pubblicitaria unica

Consentirà agli inserzionisti di accedere a tutte le soluzioni adv del social, inclusa Lead Accelerator, che non verrà “spenta”

di Alessandra La Rosa
09 febbraio 2016
linkedin

LinkedIn non chiuderà Lead Generator nè i prodotti del Network Display.

A precisarlo è Russell Glass, marketing product chief del social network, che in un blog post ufficiale corregge il tiro della dichiarazione rilasciata dal ceo Jeff Weiner qualche giorno fa, in occasione della pubblicazione degli ultimi dati di bilancio, quando il manager aveva parlato di un possibile “spegnimento” delle soluzioni pubblicitarie.

Glass ha infatti annunciato la creazione di una piattaforma pubblicitaria unica, da cui gli inserzionisti potranno accedere a tutte le soluzioni di LinkedIn. «Essa prenderà il meglio di Lead Accelerator e lo integrerà alla nostra piattaforma Campaign Manager su cui già trovano spazio Sponsored Updates, Sponsored InMail, Text Ads e altri formati. In più, metteremo a disposizione reporting e API centralizzati», spiega il marketing product chief.

Leggi l’articolo completo su Engage.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.