Main partner:

Watson incontra Einstein: IBM e Salesforce connettono la loro Intelligenza Artificiale

Grazie ad un accordo, operativo dalla metà di quest’anno, il colosso globale dell’informatica e la società specializzata in servizi Cloud dedicati alle imprese integreranno le loro tecnologie IA. L’obiettivo è migliorare il targeting pubblicitario dei clienti

di Cosimo Vestito
07 marzo 2017
ibm-salesforce

IBM e Salesforce hanno annunciato che connetteranno le loro piattaforme di intelligenza artificiale con l’obiettivo di perfezionare il targeting pubblicitario delle aziende.

Watson, il programma di IA del colosso globale dell’informatica, in grado di comprendere il linguaggio naturale, sarà integrato con Einstein, un’altra tecnologia di intelligenza artificiale che estrae dal software di customer relationship management della società di servizi B2b i dati sulle abitudini di acquisto e sulle spese dei clienti.

Combinando i dati, raccolti da Watson, sulle tendenze di vendita a livello locale con specifici dati dei consumatori, provenienti da Salesforce, i business clienti saranno in grado di veicolare campagne altamente targettizzate.

La collaborazione, effettiva dalla seconda metà dell’anno, consente ad IBM di utilizzare i servizi cloud di Salesforce per organizzare e razionalizzare la propria base clienti. Il valore dell’accordo non è stato reso noto.

 

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette