Main partner:

IAS espande la sua offerta di brand safety alla pubblicità su Facebook

Grazie alla soluzione della società, gli inserzionisti potranno verificare che gli annunci pubblicati su Facebook in-stream, Instant Articles e Audience Network appaiano accanto a contenuti sicuri

di Rosa Guerrieri
13 giugno 2019
ias-integral-ad-science

Novità sul fronte brand safety per chi acquista pubblicità su Facebook.

Integral Ad Science (IAS) ha annunciato la disponibilità di una soluzione di brand safety che consentirà agli inserzionisti di verificare che gli annunci pubblicati su Facebook in-stream, Instant Articles e Audience Network appaiano accanto a contenuti sicuri per i loro brand.

“Questa nuova integrazione – spiega IAS in una nota – è un’aggiunta inestimabile alle già esistenti soluzioni di viewability e ad fraud di IAS su Facebook, che offrono agli inserzionisti l’accesso a dati fondamentali attraverso l’inventory display e video della piattaforma, su desktop e mobile”. Sfruttando i modelli di brand safety basati sul machine learning di IAS, gli inserzionisti ricevono block list che aiutano a controllare i tipi di contenuti intorno alla loro pubblicità.

L’integrazione di IAS-Facebook è globale, e comprende Facebook Audience Network, Instant Articles e In-Stream Video con copertura in 40 lingue.

«La capacità di brand safety attraverso il nostro programma di Facebook Marketing Partners aiuterà gli inserzionisti a connettersi con terze parti di fiducia come IAS. È importante fornire una scelta per indirizzare le preferenze di brand safety dei nostri clienti e continueremo a consentire ai partner di creare nuove soluzioni per soddisfare tali esigenze», ha commentato Gene Alston, VP Partnerships di Facebook.

«Uno dei nostri obiettivi in IAS è di fornire le soluzioni più complete su tutti i dispositivi e piattaforme, al fine di assicurare che la pubblicità dei nostri clienti raggiunga il loro pubblico e appaia in ambienti adatti per il brand. Facebook rappresenta un’enorme opportunità per gli inserzionisti e siamo entusiasti di aggiungere la nostra soluzione di brand safety alla nostra solida offerta per Facebook», ha aggiunto Joe Quaglia, VP, Business Development, IAS.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.