Main partner:

IAB Tech Lab contro le frodi: ufficialmente disponibile il nuovo strumento Ads.txt

Il tool consente agli editori di rendere noti i nomi dei venditori autorizzati delle loro inventory. Sarà protagonista dell’intervento di Jennifer Derke, Senior Manager Product di IAB Tech Lab, al prossimo IAB Seminar

di Alessandra La Rosa
28 giugno 2017
frodi-pubblicitarie-bot

Dopo un processo di revisione, lo IAB Tech Lab ha realizzato la versione definitiva di Ads.txt, strumento che consente agli editori di ufficializzare i nomi dei venditori autorizzati delle loro inventory. L’obiettivo di Ads.txt Specification Version 1.0 è quello di prevenire la contraffazione di inventory e la presenza di piattaforme di vendita non autorizzate.

Tra gli operatori che hanno già adottato lo strumento ci sono Moat e Business Insider.

“Abbiamo realizzato un crawler di partenza per contribuire ad avviare l’adozione di questa implementazione di Ads.txt. L’interesse e il supporto che abbiamo ricevuto sono stati enormi, e provenienti da tutti i membri della supply chain: inserzionisti, agenzie, piattaforme tecnologiche, editori, fornitori di dati e altri. L’adozione è aumentata rapidamente anche prima del sigillo finale di approvazione”, ha scritto in un blog post Alanna Gombert, SVP Technology and Ad Operations di IAB US e General Manager di IAB Tech Lab.

Quello delle inventory fraudolente è un tema caldo della pubblicità digitale, e ancor di più del mercato programmatico. Ads.txt va proprio nella direzione di porre un freno a questo fenomeno, eliminando il mercato sotterraneo di inventory attraverso la prevenzione della vendita di impression contraffatte o non autorizzate nelle transazioni in Programmatic.

Nella pratica, si tratta di un indice preformattato di venditori autorizzati che gli editori possono attaccare ai loro domini consentendo agli advertiser di individuare inventory fake.

Si parlerà anche di questo strumento in occasione del prossimo IAB Seminar su Programmatic e Marketing Automation, il 4 luglio a Milano (qui l’agenda dell’evento). Ads.txt e i suoi benefici per il mercato saranno infatti al centro di un intervento di Jennifer Derke, Senior Manager Product di IAB Tech Lab.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.