Main partner:

Gameloft Advertising Solutions sceglie Rubicon Project per l’acquisto automatizzato di pubblicità

L’azienda offrirà video annunci e pubblicità native ingame agli inserzionisti di tutto il mondo tramite il Global Advertising Marketplace di Rubicon Project

di Caterina Varpi
05 febbraio 2016
Sara-Buluggiu_Rubicon_Project
Sara Buluggiu

Gameloft Advertising Solutions ha annunciato l’inizio di una collaborazione con Rubicon Project, società che gestisce uno dei maggiori marketplace di pubblicità al mondo e guidata in Italia da Sara Buluggiu, per l’automazione del mobile advertising per i suoi 8 miliardi di impression tramite la Exchange Application Programming Interface (xAPI) di Rubicon Project.

Gameloft, editore di giochi digitali e social game, con un bacino di oltre 147 milioni di singoli utenti al mese, offre alle marche tramite Gameloft Advertising Solutions un livello unico di visibilità e coinvolgimento. Grazie all’integrazione con Rubicon Project tramite xAPI, Gameloft Advertising Solutions ottiene l’accesso diretto a centinaia di piattaforme di acquisto programmatico e decine di migliaia di marche in tutto il mondo per transazioni garantite, in ambiente privato o aperto.

«I giochi sono considerati spazi premium per il mobile advertising, specialmente nel mobile video, e la tecnologia programmatica consente di tutelare il marchio e garantire alti tassi di visualizzazione – ha affermato Baudouin Corman, general manager Americhe di Gameloft. – Grazie all’integrazione diretta nella piattaforma di Rubicon Project adottiamo una soluzione estremamente all’avanguardia nella tecnologia del mobile advertising e forniamo ai brand che scelgono l’acquisto programmatico l’accesso all’enorme pubblico di giovani di Gameloft, ovunque nel mondo».

«Siamo entusiasti di collaborare con Gameloft per consentire alle migliaia di marche che si affidano alla nostra piattaforma per il mobile advertising di accedere a questo bacino di utenti appassionati e molto coinvolti – ha affermato Joe Prusz, head of mobile di Rubicon Project. – Gameloft continua ad offrire le esperienze di gioco che gli utenti cercano e noi siamo entusiasti di contribuire a sprigionare tutto il potenziale dell’automazione in tutto il suo inventario all’interno dei giochi, automatizzando il mobile advertising per più di 147 milioni di utenti nel mondo».

Una nuova acquisizione per Rubicon Project dopo quella di Alfemminile e Rai e dopo la partnership siglata con Zynga. Per Gameloft si tratta di un altr’altra operazione che gli permette di crescere nel programmatic dopo la partnership con SpotX, quella con AppNexus e l’implementazione del protocollo OpenDirect 1.0 per il media-buying programmatico.

L’xAPI di Rubicon Project, ormai matura e in uso in numerose piattaforme pubblicitarie in tutto il mondo, consente alle piattaforme pubblicitarie e agli editori che operano su larga scala un’ottimizzazione dei ricavi trasversale ai canali di vendita.

Le due sigle saranno presenti al Mobile World Congress 2016 di Barcellona dal 22 al 25 febbraio.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette