Main partner:

Gameloft, accordo internazionale con SpotX per il programmatic video

Grazie ai dati first party della concessionaria, gli inserzionisti saranno in grado di lanciare campagne targettizzate in base al profilo del videogiocatore e al tipo di titolo

di Andrea Di Domenico
21 gennaio 2016
Gameloft-logo

Gameloft Advertising Solutions ha stretto una partnership con la piattaforma per la pubblicità video (SSP) SpotX per l’erogazione di spot pubblicitari in programmatic all’interno dei propri videogiochi.

Grazie ai dati first party della concessionaria, gli inserzionisti saranno in grado di lanciare campagne mirate in un ambiente premium: nel 2015, i giochi di Gameloft sono stati i più scaricati in tutto il mondo su iOS e Android e costituiscono un vasto portfolio di titoli tra cui Asphalt, Order & Chaos, Modern Combat e Dragon Mania Legends.

Oltre che in base al profilo del videogiocatore, le campagne saranno calibrate anche in base al tipo di gioco, facendo in modo che vengano erogati solo spot appropriati alla tipologia dei titoli, che spaziano da giochi per bambini a giochi per un pubblico adulto.

Gameloft Advertising Solutions, che può contare su oltre 173 milioni di utenti unici mensili in più di 100 Paesi, sta puntando molto sul rafforzamento della propria offerta in programmatic. Di recente, la concessionaria ha adattato la propria inventory al protocollo Opendirect 1.0 e ha annunciato un accordo sempre in ambito pubblicitario con Appnexus.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette