Main partner:

Forrester Research incorona DataXu: massimo punteggio nel rapporto The Forrester Wave DSPs Q2 2015

La società ha ricevuto il massimo score nella propria categoria merceologica, oltre ad aver ricevuto i punteggi più alti relativamente al modello di buying, ai dati e all’offerta di analytics

di Alessandra La Rosa
04 giugno 2015
DataXu-logo

Importante riconoscimento per DataXu, fornitore di software per il programmatic marketing,

La società ha infatti ricevuto il massimo punteggio nella propria categoria merceologica, oltre ad aver ricevuto i punteggi più alti relativamente al modello di buying, ai dati e all’offerta di analytics, nel rapporto The Forrester Wave: Demand Side Platforms (DSPs) Q2 2015, a cura di Forrester Research Inc.

Fra le nove società valutate, DataXu ha ricevuto anche i massimi punteggi possibili per presenza sul mercato e strategia aziendale. Nel rapporto SDP Wave sono stati comparati 22 fornitori in base a 53 criteri di valutazione; di questi solo nove sono stati inseriti nel rapporto finale.

La società Forrester dichiara: “DataXu si è distinta come l’offerta più completa… con soluzioni di marketing di tipo globale che vanno al di là dei soli media digitali. DataXu vanta al momento un’offerta completa e vincente per gli operatori di marketing, provando a fornire a questi degli strumenti per migliorare le attività di marketing a 360°, andando oltre il solo ambito digitale”.

«La sfida principale dell’operatore di marketing è dimostrare il Ritorno sull’Investimento di marketing. I Marketing Manager (CMO) subiscono spesso pressioni fortissime per produrre un ritorno sull’investimento misurabile e, insieme alle loro agenzie, si preoccupano non solo di scalare il più possibile i costi di marketing, ma anche di trovare i partner migliori in termini di ROI – spiega Mike Baker, co-founder e ceo di DataXu -. Questo riconoscimento da parte di Forrester Research premia la nostra visione di migliorare il marketing utilizzando la scienza dei dati e il nostro lavoro speso a rendere la piattaforma la migliore del suo genere. La nostra tecnologia Active Analytics lavora con i dati e rende più facile decidere l’investimento di marketing migliore tra le varie alternative a disposizione, dalle decisioni a livello di consumatore, al piano media nel suo insieme, fino agli investimenti a livello di mercato andando al di là della pubblicità».

Recentemente abbiamo incontrato a Milano Emilio Lapiello, director advanced analytics and Strategy di DataXu, che ci ha raccontato il posizionamento della società e quello che, dal punto di vista di DataXu, sarà il futuro del Programmatic.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.