Main partner:

Facebook e IBM in partnership per lo sviluppo di annunci sempre più personalizzati

Grazie al web-based marketing Cloud IBM, gli inserzionisti potranno utilizzare informazioni sui clienti e dati e combinarli con  il Facebook’s Custom Audiences tool. Novità anche per Audience Network, con nuovi annunci nativi

di Caterina Varpi
07 maggio 2015
Facebook-logo

Facebook ha siglato una partnership con IBM per dare la possibilità agli inserzionisti del social network di proporre annunci sempre più personalizzati.

Facebook integrerà la sua tecnologia di ad targeting con la suite di strumenti per gli investitori targata IBM.

Grazie al web-based marketing Cloud IBM, gli inserzionisti potranno utilizzare informazioni sui clienti e dati – ad esempio, la cronologia degli acquisti o delle pagine consultate – e combinarli con  il Facebook’s Custom Audiences tool, permettendo di raggiungere gli utenti con un maggior grado di personalizzazione.

Un inserzionista può raggiungere i consumatori attraverso il feed di Facebook con annunci basati sul loro comportamento online.

L’accordo tra le due società prevede, inoltre, che una parte del team di Facebook parteciperà all’IBM Commerce’s ThinkLab consultancy.

Non è questa l’unica novità di casa Facebook: la società di Mark Zuckerberg ha annunciato anche un aggiornamento di Audience Network, lo strumento che consente agli inserzionisti di ampliare la portata delle loro campagne sul social all’esterno della piattaforma e nelle altre applicazioni mobili, con l’aggiunta di nuove funzionalità per gli sviluppatori che vogliono creare annunci native.

La società ha dichiarato che più della metà dei ricavi che paga agli sviluppatori viene da posizionamenti degli annunci nativi. Questo tipo di annunci, infatti, offre cpm superiori rispetto ai banner standard. Sono in arrivo nuovi modelli di annunci nativi e il nuovo formato H-scrollprogettato per aumentare il numero di annunci o offerte su uno schermo app senza aumentarne il carico.

Inoltre, è disponibile ads manager, una nuova funzione in grado di gestire l’erogazione degli annunci nativi in base alla loro performance. 

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.