Main partner:

Digilant sbarca in Italia con la sede di Milano. Florence Malaud è la Country Manager

La società, parte del gruppo ispDigital, propone ai brand e alle agenzie soluzioni strategiche per il programmatic advertising operando come trading desk, DSP e DMP e offrendo un’integrazione fluida ed efficace dei 1st, 2nd e 3rd party data

di Simone Freddi
28 maggio 2015
Florence-Malaud-Digilant
Florence Malaud

Il mercato italiano del Programmatic Advertising si arricchisce di un nuovo, importante player internazionale: si tratta di Digilant, società del gruppo ispDigital (con Acceso e Antevenio), che ha annunciato oggi (giovedì) il suo ingresso ufficiale nel mercato italiano, aprendo un ufficio a Milano. Florence Malaud, manager francese grande esperienza nel settore media, assume il ruolo di Country Manager per l’Italia, con il compito di selezionare il sales team italiano e di guidare lo sviluppo del business e la strategia di crescita dell’azienda.

Attraverso una stretta e diretta collaborazione con agenzie e clienti, Digilant fornisce soluzioni per le pianificazioni media digitali altamente personalizzate e scalabili che si integrano perfettamente all’interno dell’ecosistema programmatico. Le piattaforme end-to-end proprietarie di Digilant, DMP (Data Management Platform) e DSP (Demand Side Platform), sviluppate in collaborazione con il Massachusetts Information Technology (MIT), consentono un’integrazione fluida ed efficace dei 1st, 2nd e 3rd party data favorendo una gestione lineare del media buying. Insight dettagliati e un team di esperti account, permettono di progettare campagne digitali più efficienti.

Digilant-Programmatic-Logo

Digilant nasce nel 2009 a Boston, dove ancora risiede la sede centrale, e fa parte della società fondata dalla famiglia Rodés con il nome di Inversiones y Servicios Publicitarios (ISP). La famiglia Rodés vanta una lunga esperienza nel mercato dell’advertising digitale, legata soprattutto al gruppo Havas (Fernando Rodés è stato ceo di Havas fino al 2011 e suo fratello Alfonso è attualmente Ceo di Havas Media Group e Deputy CEO di Havas) e Digilant, infatti, è stato il primo Trading Desk al mondo.

«L’Italia rappresenta una grande opportunità e sono entusiasta di guidare la crescita di Digilant in questo nuovo mercato», afferma Florence Malaud. «Digilant offre un valore senza precedenti per gli inserzionisti – che va oltre la semplice capacità di acquisto in modalità programmatic – perché punta a fornire ai brand campagne e preziosi insight sul consumatore che consentono di indirizzare la strategia media e portare ad un Roi significativo».

Prima di arrivare in Italia, Florence Malaud è stata Business Development e Marketing Director di Digilant per la sede di Madrid occupandosi dello sviluppo del business nel complesso mercato spagnolo e della crescita della regione di Barcellona. Con una solida esperienza nelle strategie di comunicazione, Florence Malaud ha trascorso 16 anni in MPG/Havas Media lavorando con i principali brand a livello globale ricoprendo ruoli di crescente responsabilità.

Sempre nell’ambito dell’espansione europea, Digilant ha annunciato la nomina di Pedro Robert, negli ultimi 3 anni country manager della sicietà in Spagna, a Global Head of DMP Services & European New Market Development. In Digilant, Robert supervisionerà le offerte e le novità dell’attuale Data Management Platform (DMP) a livello globale e gestirà l’espansione del portafoglio clienti in tutta Europa mentre l’azienda continua ad accrescere la propria presenza globale.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette