Main partner:

Da IAB Europe uno strumento che aiuta gli operatori ad adeguarsi più facilmente alla GDPR

Si tratta di un approccio tecnico che consente a siti web, aziende e fornitori tecnologici di immagazzinare le decisioni sul consenso degli utenti all’uso dei dati e di condividerle con i partner

di Alessandra La Rosa
29 novembre 2017
data-privacy

La definitiva entrata in vigore della GDPR si avvicina, e le aziende si stanno preparando alla grande data. Per loro IAB Europe ha creato un nuovo standard tecnico, volto ad aiutare il mondo della pubblicità digitale a soddisfare i requisiti sul consenso degli utenti previsti dal nuovo regolamento dell’Unione Europea.

Si tratta di un meccanismo disegnato per consentire a siti web, aziende e partner tecnologici di ottenere, registrare e aggiornare il consenso degli utenti per l’utilizzo dei loro dati personali in linea con la GDPR, e per favorire la trasmissione ai vari step della supply chain delle decisioni sul consenso, in ultima istanza favorendo l’aumento della fiducia nell’ecosistema pubblicitario attraverso la creazione di un registro dei consensi utile anche per attività di controllo. In sintesi, un approccio tecnico per l’immagazzinamento dei consensi degli utenti e la loro condivisione con i partner.

IAB Europe ha richiesto il coinvolgimento attivo della industry nei prossimi mesi, con l’intenzione di construire un ampio consenso sulla tematica a livello di mercato, e un impegno nei confronti dello standard, dei principi sul suo utilizzo, della sua implementazione e della governance che sta dietro allo strumento.

«La pubblicità è una fonte di revenue cruciale per i servizi online di ogni tipo e misura, siano essi editori di news, app mobile o altro tipo di media digitale – ha commentato Townsend Feehan, CEO di IAB Europe -. E’ un passo fondamentale il fatto che gli operatori che ne sono toccati si siano messi insieme per sviluppare una risposta compatta al nuovo regolamento».

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette