Main partner:

Cresce nel mondo la pubblicità video data-driven

Ne parliamo nella nostra rassegna, insieme a uno studio di Nielsen sulle misurazioni e ai piani di Facebook nel campo dello streaming di videogiochi

di Alessandra La Rosa
07 giugno 2018
video-pubblicità

Dalla pubblicità video data-driven alla misurazione del ROI, agli ultimi progetti di Facebook nel settore dei filmati in streaming di videogiochi: ecco gli argomenti della nostra rassegna di oggi.

Cresce nel mondo la pubblicità video data-driven

La pubblicità video data-driven cresce a livello mondiale. Lo rivela l’annuale Global Video Benchmarks Study realizzato dalla piattaforma di marketing video Innovid. Secondo la ricerca, il numero di inserzionisti che hanno condotto campagne data-driven nel 2017 è aumentato del 58%. Il report ha anche esaminato per la prima volta il mercato della pubblicità su tv connesse, riscontrando un aumento del 30% del numero di aziende che pianificano su questo canale, e una crescita del 178% di impression erogate anno su anno. Leggi di più su Broadcasting & Cable.

Misurazione del ROI, cosa ne pensano i marketer? La risposta in uno studio Nielsen

Solo un professionista del marketing su quattro ha fiducia nella sua capacità di misurare il ROI della propria spesa media. E’ quanto evidenzia uno studio di Nielsen. Un trend confermato, tra l’altro, dal fatto che ben il 79% degli intervistati conta di aumentare i propri investimenti in marketing analytics e attribuzione nei prossimi 12 mesi. Oltre il 44% dei marketer è d’accordo di star riuscendo a trarre il massimo dalla spesa media con i dati a sua disposizione, ma circa il 28% dichiara di non aver abbastanza dati di qualità. Leggi di più su MediaPost.

Facebook lancia la sfida a Twitch

Facebook è pronto a lanciare la sfida a Twitch. Dopo aver avviato a gennaio il programma Gaming Creator per dare una spinta alla trasmissione live di videogiochi sulla sua piattaforma, Facebook sta ora promuovendo attivamente il servizio, che da poche settimane può contare su un indirizzo dedicato – facebook.com/gaming – che aggrega in un unico luogo video live e preregistrati di videogame. All’interno del programma è possibile anche registrarsi come supporter a determinati canali, al costo di 5 dollari al mese, proprio come su Twitch. Infine, Facebook sta anche per lanciare un nuovo programma, Level Up, per chi è alle prima armi con lo streaming di videogiochi e vuole costruire una fanbase monetizzabile con i propri video. Leggi di più su Venture Beat.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.