Main partner:

Condé Nast investe sull’influencer marketing, siglata intesa con Influential

Utilizzando l’intelligenza artificiale di IBM Watson, l’azienda consentirà al gruppo editoriale americano di fornire ai marchi clienti una piattaforma capace di analizzare dati altamente raffinati a seconda dei segmenti demografici

di Cosimo Vestito
07 settembre 2016
Conde-Nast

Condé Nast ha annunciato un accordo con Influentialpiattaforma di influencer marketing e partner sviluppatore di IBM Watson, grazie al quale l’editore utilizzerà la piattaforma Watson per permettere ai clienti inserzionisti di entrare in contatto più efficacemente con il pubblico sui social media e di guadagnare insight misurabili sulle campagne.

Utilizzando la tecnologia di IBM Watson, sulla cui intelligenza artificiale si basa anche l’assistente digitale per il marketing LucyInfluential consentirà a Condé Nast di offrire ai suoi marchi clienti una piattaforma di influencer marketing maggiormente targettizzata.

L’azienda utilizza Personality Insights di IBM per analizzare dati destrutturati dal feed di social media di una personalità popolare sul web e identificare le caratteristiche chiave che incontrano il favore di un segmento demografico preciso. I social influencer amplificheranno le campagne di marchio attraverso le piattaforme digitali di ogni pubblicazione e forniranno insight e reportistica in tempo reale agli inserzionisti.

L’intesa con Influential, finalizzata allo sfruttamento delle capacità cognitive di Watson per identificare gli influencer appropriati e attivarli nelle giuste campagne, dà ai nostri clienti un vantaggio e migliora le nostre prestazioni”, ha dichiarato Matt Starker, General manager, digital strategy e initiatives in Condé Nast, “Coinvolgiamo i nostri utenti attraverso modalità innovative su tutte le piattaforme e questo accordo è un ulteriore passo in avanti verso quell’obiettivo di innovazione”.

“Siamo entusiasti di collaborare con Condé Nast in qualità di loro partner preferito di influencer marketing”, ha dichiarato Ryan Detert, Ceo di Influential, “Posseggono il più ricercato e innovativo portafogli di marchi e crediamo che l’aggiunta della nostra piattaforma tecnologica, alimentata da IBM Watson e dal nostro network di influenzatori, migliorerà significativamente le attività di Condé Nast”.

Le funzionalità di Watson incorporate nella piattaforma di Influential offrono a Condé Nast un modo innovativo per identificare gli influencer social che trovano il favore con il pubblico di un marchio e forniscono un engagement di maggior valore”, ha dichiarato Stephen Gold, Vice presidente di IBM Watson, “Sempre di più, realizziamo che la tecnologia cognitiva è una risorsa preziosa per i marketer nel momento in cui utilizzano i dati non strutturati per ottenere nuovi insight e migliorare le strategie di marketing”.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.