Main partner:

comScore riceve la certificazione dell’MRC per il Sophisticated Invalid Traffic

La multinazionale americana della misurazione digitale è stata accreditata da parte del Media Rating Council per la rilevazione e il filtraggio del Sophisticated Invalid Traffic (SIVT) su desktop e mobile web

di Andrea Di Domenico
08 novembre 2016
comscore

Arriva una nuova certificazione per comScore: la multinazionale americana della misurazione digitale è stata accreditata da parte del Media Rating Council per la rilevazione e il filtraggio del Sophisticated Invalid Traffic (SIVT)  su desktop e mobile web.

comScore diventa così la prima azienda a poter offrire la misurazione epurata del traffico invalido sia dei contenuti sia delle campagne digitali con certificazione dell’MRC. Il tutto, sottolinea la compagnia, fornendo al mercato metriche più efficaci per la progettazione, l’acquisto, la vendita e la valutazione della pubblicità online.

La metodologia di rilevazione SIVT di comScore è disponibile attraverso diversi dei suoi prodotti, tra cui le suite Audience e Validation Campaign Essentials, MMX e comScore Direct.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette