Main partner:

Carlo Pasquazi, Sport Network: «Programmatic? Il contributo della parte sales è fondamentale»

Il direttore digital advertising della concessionaria di Corriere dello Sport e Tuttosport parla del ruolo crescente che la pianificazione “automatizzata” della pubblicità gioca nell’economia delle due testate

Simone Freddi
26 maggio 2015
Carlo-Pasquazi-Sport-Network
Carlo Pasquazi

Intervistato da Engage.it, Carlo Pasquazi, direttore digital advertising di Sport Network, ha parlato a 360 gradi dell’offerta digitale di Corriere dello Sport – Stadio e Tuttosport, le due grandi testate sportive del Gruppo Amodei, di cui la concessionaria cura in esclusiva la raccolta.

Tra gli argomenti trattati, anche il programmatic advertising. Pasquazi si è infatti detto «certo» che dati e tecnologia possono portare aiutare gli editori a monetizzare meglio la propria audience.

«Da questo punto di vista ci siamo strutturati velocemente e in maniera efficace, per non perdere nessuna opportunità. Le crescite che abbiamo registrato sono molto significative e l’incidenza del programmatic sul totale fatturato sta aumentando in maniera esponenziale mese su mese», ha detto Pasquazi.

Il manager ha anche parlato dell’importanza di un continuo lavoro di adeguamento interno al nuovo mercato dell’advertising “tecnologico” per sfruttarne appieno il potenziale. «Lato Marketing & Operations, abbiamo introdotto nuove risorse specializzate. Lato commerciale, abbiamo svolto un’importante attività sulla rete vendita per rendere autonomi i singoli account nella gestione delle campagne in piattaforma. Il contributo della parte sales è fondamentale anche in questa nuova ottica di pianificazione “automatizzata”: il presidio sui clienti deve essere sempre costante e continuativo. Ciò che cambia deve essere l’approccio, che non può prescindere dalla conoscenza delle possibilità offerte dalla tecnologia: per questi motivi svolgiamo costantemente attività di formazione sugli account», ha spiegato Pasquazi.

Leggi l’intervista completa su Engage.it.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette