Main partner:

Arriva dalla Germania il primo “adattatore” per il mobile native adv

PubNative, Supply Side Platform tedesca, ha annunciato il lancio di una inedita soluzione tecnologica in grado di “abilitare” qualsiasi DSP all’acquisto di annunci native customizzati

di Andrea Di Domenico
12 dicembre 2014
PubNative-Logo

Il Native advertising è indicato da molti osservatori come la soluzione più adatta a ovviare alle diffoltà che la display tradizionale sembra trovare nei piccoli schermi mobile. Tuttavia, la necessità di personalizzare le creatività per adattarsi di volta in volta ai siti ospitanti gli spazi nativi è spesso sembrata un ostacolo, per via della poca scalabilità della domanda orientata a questo tipo di formati.

Una soluzione innovativa viene dalla Germania. PubNative, Supply Side Platform per il Native advertising con sede a Berlino, ha annunciato il lancio di una inedita soluzione tecnologica in grado di “abilitare” qualsiasi mobile ad network e tutte le demand sites platform alla compravendita di spazi pubblicitari nativi su mobile.

«Oggi, più del 90% della domanda di pubblicità mobile non supporta i formati nativi», ha spiegato Ionut Ciobotaru, co-founder di PubNative. «La nostra tecnologia affronta questa sfida abilitando tutte le fonti di domanda programmatica di accedere senza sforzo all’inventory nativa locale. Allo stesso tempo, i publisher potranno trarre profitto da una più ampia gamma di domanda diversificata e rilevante per i loro spazi pubblicitari nativi, aumentandone la pertinenza e di conseguenza l’eCPM».

Il “mobile native adaptor” di PubNative combina dati raccolti dagli app store con funzionalità di customizzazione creativa per interagire con gli annunci e renderli coerenti con il look and feel della property editoriale in cui saranno erogati. In questo modo, si legge nel comunicato stampa con cui annuncia il lancio, PubNative diventa la prima SSP mobile che riunisce ad unit completamente personalizzate in un sistema programmatico a domanda scalabile, video incluso.

La tecnologia supporta pienamente le specifiche sul Native dello IAB OpenRTB v2.3, consentendo inoltre a ogni piattaforma di domanda non ancora allineata agli standard di accedere comunque all’inventory nativa.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.