Main partner:

AppNexus istituisce una nuova carica dedicata alla GDPR

La società ad tech ha introdotto all’interno del proprio organigramma una figura che ha il compito di supportare i partner nel processo di adeguamento alle nuove norme europee sul trattamento dei dati personali

di Cosimo Vestito
22 dicembre 2017
appnexus

Appnexus ha introdotto all’interno del proprio organigramma una nuova figura professionale che ha l’obietivo di aiutare le società partner ad adeguare i loro modelli di business alla General Data Protection Regulation.

Si tratta del ruolo di Vice-president of strategic and regulatory affairs, assegnato a Uli Hegge, precedentemente General Data Protection Regulation Vice-president of strategic market development di AppNexus in Germania, Austria e Svizzera. Inoltre, Hegge supporterà la piattaforma a rendersi conforme alle nuove normative, inclusa l’ePrivacy, ancora in via di discussione nelle sedi istituzionali europee.

GDPR, le iniziative di IAB per il mercato

Al fine di aiutare l’industria della pubblicità digitale a soddisfare i requisiti imposti dalla GDPR, la stessa IAB Europe ha creato un nuovo standard tecnico disegnato per consentire a siti web, aziende e partner tecnologici di ottenere, registrare e aggiornare il consenso degli utenti per l’utilizzo dei loro dati personali, e per favorire la trasmissione ai vari step della supply chain delle decisioni sul consenso.

Anche in Italia l’associazione ha avviato delle iniziative a supporto del mercato. In ottobre, è stato infatti organizzato un workshop sulla normativa GDPR e sui cambiamenti che tutti gli operatori digitali dovranno apportare al loro business in seguito all’entrata in vigore del regolamento, prevista per il 25 maggio 2018.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Le più lette