Main partner:

Adyoulike punta su IAS per combattere le frodi

La tecnologia di Integral Ad Science eviterà che gli annunci delle aziende che usano la piattaforma Native compaiano su property fraudolente o su traffico bot

di Alessandra La Rosa
06 giugno 2017
fraud

Le impression native di Adyoulike da oggi saranno più protette dalle frodi. La piattaforma ad tech di pubblicità contestuale ha annunciato infatti l’integrazione della tecnologia anti-frode di Integral Ad Science (IAS).

Grazie ad essa sarà possibile proteggere gli inserzionisti che utilizzano la piattaforma Adyoulike dai costi di URL fake, attività illegali di bot e altre frodi a livello di pagina. Costi che, secondo la World Federation of Advertisers ammonteranno ad approssimatamente 50 miliardi di dollari a livello globale entro il 2025.

In particolare, la tecnologia di IAS eviterà che gli annunci compaiano su property fraudolente o su traffico bot, mentre le soluzioni di intelligenza artificiale di Adyoulike, che già godono del supporto di IBM Watson per la brand safety, assicureranno che i posizionamenti pubblicitari siano rilevanti in base a contenuti e atteggiamento dell’utente.

Il programmatic nella tua e-mail. Ricevi gratuitamente la nostra newsletter

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Programmatic Italia e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Engage.it

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Programmatic Italia una nostra newsletter bisettimanale e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.